Cultura & Società Ultime Notizie

Merano. Martedìsera 2016 Ferragosto sarà passato da un giorno ma in città si continuerà a festeggiare

12 Agosto 2016

author:

Merano. Martedìsera 2016 Ferragosto sarà passato da un giorno ma in città si continuerà a festeggiare

In foto: Lunar Invasions

Il 16 agosto all’insegna dello slogan “Music in the Air-White Night” il centro città comincerà ad accendersi già alle 19.30 per vivere di musica e spettacoli fino alle 23.30

La sera diventa bianca e l’invito, a chi deciderà di aggregarsi alla festa, è di ispirarsi a questo colore nel momento di vestirsi per uscire. La “White Night” sarà celebrata da rappresentazioni di artisti di strada: “Moonlight” è una parata sui trampoli di personaggi dai costumi luminosi inscenata dalle 21.30 alle 23 dalla compagnia Teatro per Caso, mentre dalle 21 alle 22.30 la performance “Lunar Invasions” creerà atmosfere futuristiche in uno show che intreccia danza, teatro e arte visuale.

Il tocco glamour verrà fornito da una sfilata, organizzata dalle boutique meranesi Moiré Irene e Mia Lingerie: proporrà moda donna e uomo dedicata alle tinte bianche, dalle 21 sulla scalinata che unisce in corso Libertà superiore alla Promenade, nei pressi di piazza della Rena. La passerella sarà arricchita da un’esibizione di ballo di Fosca Schiavo e Sarah Merler. Il tappeto su cui sfileranno modelle e modelli? Sarà bianco, naturalmente.

E ovviamente, visto che si parla di “Music in the Air”, i concerti riempiranno vie e piazze con diversi generi e stili. Questo il programma musicale: tre i palchi in corso Libertà dove nel tratto inferiore suoneranno gli Alta Tensione, presso il bar Liszt il Sopa Latina Trio, nel tratto superiore i Repeatles e (presso il ristorante Sigmund) Ilona Stryova; sul Lungo Passirio presso ponte della Posta microfoni per The Jump e sulla terrazza del Kurhaus per il Greta Marcolongo Duo; Giada Bucci Quartet protagonista in via Cassa di Risparmio, lungo i Portici superiori presso il Römerkeller le note di Pelù & Fede.

I concerti in corso Libertà inferiore, sulla terrazza del Kurhaus, al Römerkeller e in via Cassa di Risparmio avranno luogo dalle 20.30 alle 23.30; quelli in corso Libertà superiore (Repeatles e Ilona Stryova) e la performance presso ponte della Posta (The Jump) si svolgeranno inizialmente dalle 19.30 alle 21, si fermeranno durante la sfilata di moda e riprenderanno alla conclusione della stessa fino alle 23.30.

Non sarà invece legata a nessun palcoscenico la Zastava Orkestar (proveniente dalla Toscana), formazione itinerante dai numerosi componenti dediti alla musica balcanica che porterà i suoi ritmi in diversi luoghi del centro fra le 19.30 e le 20.30, per terminare lo show sulla Passeggiata Lungo Passirio (presso hotel Aurora/gelateria Bruno) suonando fino alle 21.

Il lato gastronomico della serata si manifesterà attraverso vari stand allestiti sul Corso dove si potranno acquistare varie specialità altoatesine fra cui frutta della val Martello, canederli di albicocche, tris di canederli, strudel, miele, speck. Dedicato ai buongustai il furgone di street food-gourmet con le proposte di Erica Petroni, davanti all’Azienda di Soggiorno.

Altri stand, ma questa volta di artigianato artistico, si troveranno sulla Promenade (sin dalle 9 del mattino): sono quelli dell’associazione Artis.

Da cogliere al volo, infine, l’opportunità di conoscere a fondo il Kurhaus, il palazzo-simbolo della città: alle 21 avrà luogo una visita gratuita con un’esperta guida alla scoperta dell’edificio, di norma aperto solo in occasione di eventi. È previsto un numero limitato di partecipanti ed è necessario prenotarsi rivolgendosi all’Azienda di Soggiorno (corso Libertà 45, tel. 0473 272000).

Nell’ambito delle giornate dei Martesera, il Palais Mamming Museum in piazza Duomo e il Castello Principesco alle spalle del palazzo municipale osservano orari speciali: al mattino ore 10.30-13 e la sera ore 18-22 (chiusura pomeridiana).

Al Palais Mamming Museum, oltre alle collezioni del museo civico di Merano, a disposizione dei visitatori c’è la mostra speciale “Iceberg – Il museo svelato”: curata da Conny Cossa, offre uno sguardo insolito dietro le quinte del museo e del suo patrimonio che custodisce oltre 100.000 oggetti.

Costruito nel 15° secolo, Castello Principesco conserva invece diverse collezioni storiche offrendo uno spaccato della realtà del basso Medioevo.

AVVISO: Il Martedìsera inizialmente in programma il 9 agosto (intitolato “A tutta birra”) e rinviato per il maltempo verrà recuperato mercoledì 24 agosto, chiudendo la rassegna.

Ulteriori informazioni: Azienda di Soggiorno di Merano, tel. 0473 272000

info@merano.euwww.merano.eu

 

 

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *