Sport Ultime Notizie

Bolzano, buona la prima – Riessersee battuto a domicilio

21 Agosto 2016

author:

Bolzano, buona la prima – Riessersee battuto a domicilio

Un esordio coi fiocchi quello dell’HCB Alto Adige Alperia. Alla prima uscita stagionale, nella semifinale del torneo amichevole a Garmisch-Partenkirchen, i biancorossi si impongono per 2 a 0 contro i padroni di casa dell’SC Riessersee. Grazie a questa vittoria Egger e compagni andranno a giocarsi domani, alle 18.30, la finale della Zugspitz Arena Bayern-Tirol Cup contro il Düsseldorfer EG.

Di Jesse Root e Brodie Reid (migliore in campo) le reti della gara, ottima prova per Jake Smith, che mette a segno uno shutout. Grande affluenza di pubblico biancorosso sulle tribune: oltre cento i tifosi giunti in Baviera da Bolzano.

Il Bolzano, infarcito di giovani, si presenta con Smith tra i pali, a fargli del backup Melichercik, appena aggiuntosi alla squadra. In difesa coach Tom Pokel gira con le coppie Egger-Glira, Everson-Oberdörfer, Gellert-Franza. Le linee offensive si presentano con i terzetti Yogan-Reid-Frigo, Bernard-Gander-Kearney, Root-Marchetti-Frank e Insam-Gruber-Conci, Simoncello e Pirri a dare una mano.

Ottima partenza dei biancorossi, che dopo un minuto e 47 secondi passano già in vantaggio: contropiede sull’asse Frank-Marchetti, disco dalle parti di Jesse Root che trova il suo primo goal con il Bolzano con un gran tiro sotto l’incrocio dei pali. Il Riessersee prova a rispondere con Campbell, ma al 06:25 i Foxes centrano il raddoppio con Brodie Reid, che finalizza l’azione dopo un ottimo disco recuperato in forechecking. Un Bolzano che merita pienamente il vantaggio dopo i primi 20 minuti di gioco.

Gli altoatesini controllano bene il gioco anche nel corso della seconda frazione: Root e Frigo, in breakaway, hanno sulla stecca il disco del 3 a 0, ma il risultato non cambia. Anche i padroni di casa provano a pungere in avanti, ma Smith è reattivo e attento a non concedere rimbalzi. Biancorossi sempre avanti 2 a 0 alla seconda sirena.

Nel terzo drittel la musica non cambia: tra i migliori Yogan, che in due contro uno serve un disco d’oro a Reid, ma Sharipov si oppone bene. I Foxes tengono fino alla sirena finale e possono festeggiare così una bella vittoria alla prima uscita stagionale.

Novità intanto per la prima amichevole casalinga del Bolzano, programmata inizialmente per domenica 28 agosto. Il match contro l’Ingolstadt è stato anticipato a sabato 27 agosto, alle ore 20, per via del raduno della Nazionale italiana.

SC Riessersee – HCB Alto Adige Alperia 0 – 2 [0-2; 0-0; 0-0]

Reti: 01:47 Jesse Root (0-1); 06:25 Brodie Reid (0-2)

SRC Riesersee: Sharipov (Fiessinger); Thomas, Hüfner, Rogl, Wilhelm, Hummer, Mayr; Vollmer, Dreindl, Campbell, Endress, Oakley, Richter, Wachter, Kisling, Gschmeissner, Beck, Rimbeck, Eder. Coach: Tim Regan

HCB Alto Adige Alperia: Smith (Melichercik); Egger-Glira, Everson-Oberdörfer,Gellert-Franza; Yogan-Reid-Frigo, Bernard-Gander-Kearney, Root-Marchetti-Frank, Insam-Gruber-Conci, Simoncello, Pirri. Coach: Tom Pokel

Luca Tommasini

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *