Politica Ultime Notizie

Bolzano. Approvato il ddl omnibus

23 Agosto 2016

author:

Bolzano. Approvato il ddl omnibus

La Giunta provinciale ha approvato oggi il disegno di legge (cosiddetta omnibus). Modificate varie norme provinciali.

Il ddl si compone di una trentina di articoli e aggiorna alcune leggi provinciali in vari settori – tra cui ambiente, mobilità, sanità, fisco, economia, lavoro – e introduce semplificazioni amministrative per cittadini e aziende. Per quanto concerne la sanità si prevede un aumento da uno a 3 anni della durata dei contratti d’opera o dei contratti di lavoro a tempo determinato per i professionisti del settore sanitario per garantire più stabilità occupazionale e facilitare il reperimento di medici in Alto Adige. Inoltre si vorrebbe creare le basi per l’istituzione di un centro di formazione specialistica in medicina generale presso la Scuola provinciale superiore di sanità Claudiana. In tema di mobilità, il ddl omnibus introduce la possibilità di contributi provinciali per un maggiore sostegno a cooperative e organizzazioni che offrono il car-sharing. Nel campo dell’ambiente sarà prevista la stipula di convenzioni con i vari soggetti manutentori dei sentieri escursionistici (Comuni, associazioni turistiche, privati, CAI e AVS) per garantire le buone condizioni della sentieristica locale e chiarire diritti, doveri e responsabilità. Sarà possibile anche la concessione di contributi. Il disegno di legge tiene conto anche dell’economia, tanto che un articolo prevede l’intervento della Provincia per promuovere l’assunzione e la formazione di apprendisti. Non solo finanziamento alle aziende coinvolte, ha specificato Kompatscher, ma anche iniziative di sensibilizzazione e di formazione per la sicurezza sul lavoro e l’inserimento dei giovani. Ulteriori semplificazioni, modifiche tecniche e abrogazioni riguardano il procedimento amministrativo, gli enti locali, l’ordinamento degli uffici, il personale, l’agricoltura, le foreste, la protezione civile, l’edilizia abitativa, il patrimonio. Ora però dopo che la Giunta ha approvato il disegno di legge spetterà al Consiglio provinciale il compito di approvare definitivamente il ddl in questione.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *