Cronaca Ultime Notizie

Bolzano. Allarme miningite per i giovani al ritorno da Cracovia, compreso il Vescovo1 min read

2 Agosto 2016 < 1 min read

author:

Bolzano. Allarme miningite per i giovani al ritorno da Cracovia, compreso il Vescovo1 min read

Reading Time: < 1 minute

Sono stati sottoposti questa notte alla profilassi antimeningococcica al San Maurizio 

Allarme meningite per gli altoatesini di ritorno dalla “Giornata mondiale della gioventù” di Cracovia. Questa notte giunti a Bolzano poco prima dell’una, il vescovo Ivo Muser e 96 dei 116 altoatesini di ritorno dalla Polonia sono stati ricoverati all’Ospedale San Maurizio dove sono stati sottoposti a una profilassi d’urgenza per la meningite. Il tutto a causa della morte di una ragazza romana diciannovenne avvenuta a Vienna ieri per una forma forma di meningite fulminante.

I 96 ricoverati erano stati ospitati nella stessa casa dove a Cracovia era stata alloggiata la diciannovenne e dove esisteva quindi un concreto pericolo di contagio..Il 118 è stato allertato alle 23.30 di lunedì dall’Austria  che subito ha informato Croce bianca, Croce rossa e vigili del fuoco del corpo permanente. Questi in tempo record hanno predisposto la tenda da campo accanto al nosocomio per le visite e la profilassi.A tutti è stata misurata la febbre e poi è stata somministrata la profilassi antimeningococcica, attraverso specifici antibiotici.

Al momento attuale pare che nessuno degli interessati abbia presentato sintomi riconducibili alla meningite. I 96 altoatesini infatti, tra i 14 e i 40 anni, verso le 3 di questa notte sono stati rispediti a casa, per il sollievo delle loro famiglie.