Cultura & Società Ultime Notizie

Si parte per la Giornata Mondiale della Gioventù a Cracovia

19 Luglio 2016

author:

Si parte per la Giornata Mondiale della Gioventù a Cracovia

In foto: Massimiliano Bocchio e Giulia Zanol

Più di due milioni di giovani provenienti da più di 200 nazioni si ritrovano alla Giornata Mondiale della Gioventù. Anche 120 giovani pellegrini dell’Alto Adige parteciperanno dal 19 al 31 luglio alla più grande manifestazione per giovani della Chiesa cattolica a Cracovia (Polonia).

Dopo mesi di preparazione oggi finalmente la partenza: il primo gruppo di giovani sudtirolesi è partito con il pullman da Bolzano in direzione Polonia. La Giornata Mondiale della Gioventù di quest’anno è nel segno del santo Papa Giovanni Paolo II (+2005) che ha introdotto le Giornate Mondiali della Gioventù. “Vivere la comunità e celebrare la fede saranno il nocciolo della Giornata Mondiale della Gioventù”, afferma Elena Cortese della Pastorale giovanile. Dopo le Giornate Mondiali della Gioventù a Parigi, Roma, Toronto, Colonia, Sydney, Madrid e Rio de Janeiro quella di quest’anno è l’ottava a cui partecipano la Pastorale Giovanile, l’Azione Cattolica e la Südtiorols Katholische Jugend, gli organizzatori del viaggio.

“Per noi è importante proporre ai giovani della nostra Diocesi la possibilità d’incontrare ,la freschezza giovanile# della Chiesa cattolica di tutto il mondo. Questa festa di fede, vissuta con forza e gioia in una comunità così grande, può rafforzare e sostenere la fede e motivare alla testimonianza”, afferma don Christoph Schweigl.

Dal 20 al 25 luglio si terranno in primo luogo i cosiddetti “Giorni di gemellaggio” in tutte le Diocesi della Polonia. I giovani sudtirolesi alloggeranno nella Diocesi di Vladislavia. Per i giovani è previsto un programma culturale e religioso per entrare in contatto con lo spirito della Giornata Mondiale della Gioventù e per conoscere la terra e la gente.

Un secondo gruppo di giovani dall’Alto Adige partirà il 24 luglio verso Cracovia per vivere insieme agli altri giovani la Giornata Mondiale della Gioventù a cui parteciperà anche il vescovo Ivo Muser. I momenti culmine saranno la S. Messa introduttiva del 26 luglio con l’arcivescovo di Cracovia, il saluto di Papa Francesco del 28 luglio, la notte di preghiera con il Papa del 30 luglio e la S. Messa conclusiva con il Papa il 31 luglio. Il vescovo Ivo Muser terrà una catechesi per i giovani dell’Alto Adige il 28 luglio e in seguito celebrerà insieme a loro la S. Messa. Accanto al programma della Giornata Mondiale della Gioventù i giovani pellegrini visiteranno anche le bellezze artistiche della città e il campo di concentramento di Auschwitz.

Massimiliano Bocchio (16 anni)Finalmente dopo vari incontri di preparazione siamo in partenza per la GMG, personalmente è la mia prima esperienza ma sono sicuro saranno due settimane intense e piene di emozioni, nelle quali spero di poter conoscere giovani da varie parti del mondo e vivere assieme a tutti i giovani del mio gruppo questa avventura.
Giulia Zanol (25 anni) Dopo Madrid nel 2011, la GMG di Cracovia è la mia seconda esperienza e sono entusiasta di ripartire! Quest’anno sono particolarmente felice di partecipare come accompagnatrice perché vado incontro a nuovi stimoli per vivere questa esperienza di fede a tutto tondo.
Michele Dalla Serra - Vicepresidente Azione Cattolica Giovani
Michele Dalla Serra Vicepresidente Azione Cattolica Giovani
Gruppe im Bus

 

 

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *