Politica Ultime Notizie

Sponsorizzazioni di Alperia, il 22% dei fondi va ad associazioni ed enti meranesi

3 Giugno 2016

author:

Sponsorizzazioni di Alperia, il 22% dei fondi va ad associazioni ed enti meranesi

Da sinistra: i membri del Consiglio di gestione di Alperia Giusy Martelli e Renate König, il vicesindaco Andrea Rossi, il sindaco Paul Rösch e l’assessora Madeleine Rohrer.

Durante l’odierna conferenza stampa il sindaco Paul Rösch e i membri del Consiglio di amministrazione di Alperia Renate König e Giusy Martelli hanno presentato i dati relativi all’attività di sponsoring della società.

Il budget complessivo per il 2016 ammonta a 1,5 milioni di euro, ovvero la stessa somma messa a disposizione per le medesime finalità da AEW e SEL nel 2015. “Finora – ha spiegato Rösch – il 22% di questi fondi è stato destinato a sodalizi e organizzazioni meranesi e quindi non possiamo lamentarci dell’attenzione riservataci, visto e considerato che deteniamo il 21% delle quote societarie”. Martelli e König hanno inoltre precisato che “all’inizio dell’anno Alperia si è data nuovi criteri di sponsorizzazione, che sono stati pubblicati in modo trasparente nel sito della società. Da questi si evince chiaramente quali attività verranno in futuro sostenute da Alperia e quali no”. Dai benefici delle sponsorizzazioni sono state ad esempio escluse le associazioni che perseguono fini di lucro e le organizzazioni turistiche. Complessivamente sono state presentate richieste di sponsorizzazione per un importo di 4 milioni di euro. Vista la disponibilità del budget – hanno spiegato le rappresentanti Alperia – non è stato possibile soddisfare i desideri di tutti. Martelli e König hanno inoltre annunciato ulteriori semplificazioni nella procedura di sponsoring, così da dare alle associazioni richiedenti la possibilità di pianificare in tempo utile la loro attività: a partire dal 2017 gli importi concessi ai vari sodalizi verranno liquidati in un’unica soluzione, anziché in diverse rate come è avvenuto in passato.

 

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *