Cultura & Società Ultime Notizie

L’importanza della comunicazione strategica

7 Giugno 2016

author:

L’importanza della comunicazione strategica

Per un’azienda il decimo compleanno rappresenta solitamente un’occasione per fare il bilancio del passato e guardare al futuro. A questa regola non sfuggono Michael Mühlberger e Harald Plieger, titolari dell’agenzia di comunicazione bolzanina succus.: “Se guardiamo al decennio appena trascorso – dicono all’unisono – siamo orgogliosi di aver realizzato parecchi progetti vincenti, soddisfatto una clientela importante e gettato le basi per un’azienda destinata a durare nel tempo”. In un mondo dominato dalla multimedialità interattiva, la comunicazione assume un ruolo sempre più decisivo. E le agenzie devono essere sempre pronte ad affrontare le sfide.

 Giorno più giorno meno, esattamente dieci anni fa Michael Mühlberger – giornalista, esperto di comunicazione e coach – fondava l’agenzia di comunicazione succus. srl con sede sotto i Portici. A distanza di due lustri, Mühlberger e il suo socio Harald Plieger (politologo, giornalista, esperto di comunicazione e coach) guidano uno staff altamente professionale composto da 10 persone esperte in creatività e design, organizzazione, media planning e consulenza aziendale. Oggi l’agenzia succus. marketing e comunicazione annovera tra i propri clienti diverse aziende altoatesine leader di settore, dalla produzione al commercio ai beni voluttuari, con il fiore all’occhiello rappresentato dalla formazione dell’opinione pubblica.

Marketing e comunicazione, binomio vincente

“L’evoluzione del nostro settore mostra chiaramente che marketing e comunicazione sono ormai due facce della stessa medaglia. In un momento storico caratterizzato da budget sempre più ridotti e sfide sempre più grandi, per raggiungere i gruppi target è necessario avere strategie e programmazioni chiare, contenuti adeguati e misure di comunicazione efficaci”, affermano Mühlberger e Plieger. Le aziende dovrebbero sempre domandarsi qual è il loro valore aggiunto da trasmettere per renderle vincenti. Ed è proprio questo il compito di chi si occupa di comunicazione strategica: “La nostra mission è la costruzione e la definizione dell’identità di marchio, e per riuscirci puntiamo sull’integrazione tra pubblicità, marketing e comunicazione”, conclude il fondatore Michael Mühlberger.

In foto lo staff di succus. comunicazione (da destra a sinistra):

(davanti da sinistra) Michael Mühlberger, Julia Algrang, Harald Plieger, Carmen Sanin

(dietro da sinistra) Silvia Pfeifer, Paola Simone, Daniela Perathoner, Jarno Scantamburlo, Frederike Atz, Georg Hochkofler

Mancano sulla foto: Daniela Obertegger (maternità), Manuela Ramoser (viaggio-studio)

 

 

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *