Politica Ultime Notizie

Bolzano. Personale degli asili, verso un protocollo d’intesa con i sindacati

9 Giugno 2016

author:

Bolzano. Personale degli asili, verso un protocollo d’intesa con i sindacati

Nuovo incontro con i sindacati sulla questione del personale nelle scuole materne. Gli assessori Achammer e Deeg puntano su un protocollo d’intesa.

La situazione legata al personale nelle scuole materne dell’Alto Adige è stato il tema al centro dell’incontro fra gli assessori provinciali Philipp Achammer e Waltraud Deeg, e i rappresentanti dei sindacati di categoria. Il nodo principale è rappresentato dalla richiesta di aumento del personale, ma non solo, e la procedura sulla quale è emersa una visione comune delle due parti è quella di concordare i prossimi passi da muovere nella trattativa. A partire da un protocollo d’intesa, per la realizzazione del quale c’è l’assenso dei sindacati, all’interno del quale elencare almeno i tre punti principali.

“Innanzitutto – sottolinea Achammer – si punta al riconoscimento del fatto che l’accordo sul contratto transitorio, che prevede una riduzione dell’orario di lavoro, rappresenta un primo importante segnale da seguire nelle trattative. In secondo luogo verrà messa nero su bianco la garanzia di 24 ulteriori posti in pianta organica e infine occorrerà fare chiarezza sulle possibilità di prevedere ulteriori risorse a favore delle scuole materne”. Secondo gli assessori Deeg e Achammer, “non appena il protocollo d’intesa verrà sottoscritto, si potranno fissare i prossimi passi da seguire e dare concretamente il via alle trattative vere e proprie”.

Durante l’incontro i rappresentanti delle organizzazioni sindacali hanno ribadito le loro richieste, ovvero “più sicurezza per il personale delle scuole materne, soluzione dei problemi più urgenti, sviluppo di strategie per il medio-lungo periodo”. Da questo punto di vista, Achammer ha ribadito che “non vogliamo fare promesse che non possiamo mantenere”, mentre l’assessora Waltraud Deeg ha sottolineato che la strada maestra è quella del confronto. “Vogliamo aprire una discussione costruttiva con i sindacati – ha spiegato – per migliorare la situazione delle scuole materne. Sul tema occorre avere una visione d’insieme, che tenga conto di tutte le parti coinvolte, e che coinvolga direttamente anche le famiglie”.

 

 

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *