Politica Ultime Notizie

Bolzano. Contratto dipendenti provinciali, flessibilità degli orari in estate

14 Giugno 2016

author:

Bolzano. Contratto dipendenti provinciali, flessibilità degli orari in estate

Prosegue il lavoro della Giunta provinciale per definire il nuovo contratto dei dipendenti provinciali. Piano per flessibilità orario di lavoro.

La Giunta provinciale ha proseguito oggi il lavoro per l’elaborazione di nuovi punti da sottoporre ai sindacati nel corso del tavolo di trattativa sul nuovo contratto dei dipendenti provinciali, che dovrebbe entrare in vigore per il prossimo triennio. Tra i punti affrontati la definizione di una maggiore flessibilità dell’orario fisso di lavoro nel periodo estivo, che andrá ad aggiungersi al miglioramento del nuovo contratto dal punto di vista economico per tutti i dipendenti nei prossimi tre anni. “È molto importante – ha spiegato il presidente Arno Kompatscher – trovare un giusto compromesso che possa valorizzare il lavoro dei nostri dipendenti, che per noi rappresentano una risorsa molto importante. Vogliamo andare incontro alle loro esigenze, siamo convinti che il grande impegno dei collaboratori e delle collaboratrici dell’amministrazione provinciale sia la chiave principale per offrire agli utenti servizi di qualità”, ha ribadito Kompatscher.

Nelle trattative per il rinnovo del contratto – ha sottolineato l’assessora al personale Waltraud Deeg – la parte economica rimane un aspetto importante, ma non rappresenta l`unico punto sul quale concentrare l’attenzione, essendoci altri temi di discussione che possono rappresentare per i nostri dipendenti una nuova opportunità per migliorare il loro contratto. Si pensa ad esempio all’aumento dei contributi in favore del fondo sanitario provinciale. “Per ciò che concerne l’orario di lavoro estivo stiamo studiando soluzioni migliori, per aumentare la flessibilitá e cercare di venire incontro alle famiglie.” Si tratta del giusto compromesso – ha sottolineato il presidente Arno Kompatscher – una buona soluzione per i nostri dipendenti, compatibile con i vincoli e i parametri imposti dal Patto di stabilità”.

L’assessora Deeg sottolinea la volontá di trovare una soluzione ottimale sul fronte dell’orario di lavoro estivo. “La priorità resta quella di rendere flessibili i tempi di lavoro obbligatori – ha rimarcato – è importante puntare ad alleggerire gli orari, per favorire le famiglie e i genitori, soprattutto nel periodo estivo, durante il quale le scuole sono chiuse. Si tratta di un’ulteriore offerta che andrebbe ad aggiungersi alle altre misure già intraprese dalla Provincia in favore delle famiglie come il congedo formativo, la certezza del posto di lavoro e l’aspettativa”. Il nuovo contratto collettivo per il periodo 2016-18, oltre a riguardare 3000 dipendenti dell’amministrazione provinciale, interessa anche il personale della formazione professionale, della sanità e i dipendenti degli enti pubblici come Comuni, comunità comprensoriali e case di riposo. Un nuovo incontro tra la Provincia e i sindacati è programmato per oggi alle ore 13.

FG/fonte Ufficio stampa Provincia di Bolzano

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *