Cultura & Società Ultime Notizie

Corso “Stili di vita sani” alla Scuola alberghiera “Ritz” di Merano

11 Maggio 2016

author:

Corso “Stili di vita sani” alla Scuola alberghiera “Ritz” di Merano

Oltre 40 alunni della scuola primaria “da Vinci” di Merano prendono parte al corso “Stili di vita sani” organizzato dalla scuola alberghiera “Cesare Ritz”.

“Stili di vita sani”, è questo il titolo del corso organizzato dalla Scuola alberghiera “Cesare Ritz” di Merano in collaborazione con il Servizio di Medicina di Base e Servizio Dietetico e Nutrizionale del Comprensorio sanitario di Merano rivolto ad una quarantina di allievi di due classi quarte della Scuola primaria “Leonardo da Vinci” di Merano.

Il corso della “Cesare Ritz” è articolato in tre stazioni dedicate rispettivamente al dolce, al salato ed all’attività di sala e mira a diffondere tra i giovani allievi la conoscenza dei principi di una sana alimentazione.

Il principale strumento del corso è rappresentato da una sorta di catalogo nel quale sono illustrate le principali varietà di frutta, verdura, salumi, insaccati, pesci conservati, latticini, grassi, cereali, miele, confetture, marmellate, centrifughe e spremute, panini salati, panini dolci, müsli, formaggi, macedonia di frutta ed alcune ricette.

I giovani allievi sono chiamati ad assaggiare i vari cibi e ad esprimere il loro giudizio i merito al loro gradimento. L’iniziativa viene seguita presso la scuola alberghiera dai docenti Francesco Conte, Marco Masiero, Michele Grandinetti ed Andrea Boscolo e per quanto riguarda il Servizio di medicina di basa dall’assistente sanitaria, Laura Pozzi.

“Questa iniziativa” sottolinea Paola Pozzi “viene organizzata dal Comprensorio di Merano da 12 anni e coinvolge ogni anno circa 200 alunni di alcune scuole elementari della città sia di lingua italiana che di lingua tedesca.

Lo scopo principale è quello di coinvolgere i giovani e le loro famiglie e di suggerire loro stili di vita sani sotto il profilo alimentare e dell’attività fisica”.

Il corso punta infatti al miglioramento di tre aspetti fondamentali come l’alimentazione sana, il movimento e l’igiene personale.

Per quanto riguarda il movimento, ad esempio, durante l’attività formativa sono stati distribuiti agli alunni dei contapassi per quantificare il movimento compiuto durante la giornata trascorsa a scuola e sotto il profilo dell’igiene si punta molto ad insegnare una corretta pulizia dei denti.

Vengono inoltre raccolti dati in merito ai partecipanti al corso quali il peso, l’altezza e  l’indice di massa corporea che potranno essere utili per uno studio complessivo sulla popolazione scolastica meranese. Il progetto di miglioramento degli stili di vita ha preso parte l’anno scorso all’Expò ed è giunto sesto nell’ambito di un concorso indetto tra le scuole  a livello nazionale.

Una valutazione molto positiva del corso viene espressa anche da parte della dirigente della Scuola alberghiera, Chicca Pascarella, che sottolinea, tra l’altro, il notevole impegno e l’entusiasmo con il quale viene svolta l’attività da parte dei docenti dell’Istituto alberghiero.

 

 

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *