Cultura & Società Ultime Notizie

Bolzano. Tedesco nella scuola media italiana: modifiche all’esame finale

31 Maggio 2016

author:

Bolzano. Tedesco nella scuola media italiana: modifiche all’esame finale

La Giunta provinciale ha modificato i criteri per lo svolgimento della prova di tedesco seconda lingua dell’esame di Stato della scuola media.

La Giunta ha approvato oggi la proposta di modifica presentata dall’assessore competente Christian Tommasini, che prevede un testo più lungo per la prova scritta e di lettura e una riduzione della durata della prova di ascolto. Le novità saranno applicate nella scuola italiana già negli imminenti esami finali di terza media.

Tre le novità sostanziali, spiega Tommasini: viene modificata la lunghezza dei testi d’esame per la prova di lettura e per la prova di scrittura: la lunghezza complessiva dei testi, finora al massimo di 2000 battute, viene ampliata e compresa tra le 2000 e le 3000 battute. Inoltre con la delibera approvata dalla Giunta vengono riequilibrati i tempi assegnati per lo svolgimento delle singole parti della prova di ascolto: la durata complessiva di entrambe le prove di ascolto scende da 30 a 20 minuti. Infine con la nuova delibera viene assegnato alla prova scritta un tempo complessivo di 70 minuti. Le nuove regole saranno applicate già da questa sessione degli esami di Stato.

L’intervento è stato deciso dopo che nell’esame di Stato 2014/2015 sono state segnalate come previsto, osservazioni  riguardo ai tempi fissati dalla delibera del 2014 per lo svolgimento delle singole parti della prova di tedesco. Inoltre, i testi per la prova di lettura e per la prova di scrittura, sempre fissati nella precedente delibera, sono risultati non sufficientemente lunghi. In accordo con la Sovrintendenza scolastica italiana, la Giunta ha ritenuto pertanto necessario modificare i criteri fissati dalla delibera del 2014.

 

 

 

 

 

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *