Cronaca Ultime Notizie

Bolzano. Al Twenty controllo a sorpresa della Procura

17 Maggio 2016

author:

Bolzano. Al Twenty controllo a sorpresa della Procura

Una quindicina di vigili in borghese muniti di macchina fotografica   

Controllo effettuato della Procura al Twenty per contare i clienti nell’ora di punta, per verificare il rispetto di quanto previsto dall’ordinanza emessa dal commissario Michele Penta. La disposizione prevede infatti una presenza massima di 500 persone. Oltre 15 agenti della polizia municipale si sono presentati muniti di macchine fotografiche, per scattare altrettante foto e stabilire in modo inconfutabile quante persone erano presenti in quel momento nell’area indicata dalla Procura. Oltre che nei tre parcheggi interrati i vigili sono quindi andati a far visita da Mediaworld, Decathlon (la cui superficie di vendita è distribuita su due piani), nell’area occupata dai sette ristoranti al terzo piano e nell’area giochi riservata ai bambini al quarto piano. Non si sa ancora se il limite delle 500 persone sia stato superato o meno. Su quanto rilevato i vigili urbani hanno inviato una informativa in Procura, dove il magistrato Giancarlo Bramante si sta occupando dell’inchiesta..

Giovanni Podini, dal canto suo, comunica di «non conoscere ancora l’esito dei controlli in questione, ma di essere impegnato quotidianamente nel verificare le presenze con conteggi manuali affidati alle guardie giurate». Già è avvenuto, in caso di ressa, la chiusura per 15-20 minuti circa dell’area dei ristoranti, in modo tale da far defluire alcune decine di persone, 50 – 70 circa, e quindi tornare sotto il limite. «In base ai nostri controlli – conclude Podini – siamo rimasti sotto questa soglia. Siamo inoltre in attesa della decisione del Tar sulla richiesta di sospensiva del provvedimento».

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *