Cultura & Società Ultime Notizie

36 Bolzanini hanno 100 o più anni

30 Maggio 2016

author:

36 Bolzanini hanno 100 o più anni

Molto più longeve le donne, dei 36 centenari solo quattro gli uomini
Bolzano conta 106.441 abitanti, di cui poco più della metà, il 52,2%, sono donne (55.550) e il 47,8% (50.891) sono uomini. Bolzano aveva raggiunto il tetto massimo del numero di abitanti negli anni Settanta, quando si registrarono i 107 mila abitanti, per poi scendere rapidamente e riprendere lentamente nuovamente quota. Si pensi che al 31 luglio del 2000 Bolzano contava 97.330 residenti per guadagnare nei quindici anni successivi, cioè al 31 dicembre 2015 la differenza di circa 9.000 unità. I dati sono rilevati dal volume “Andamento e struttura della popolazione di Bolzanola pubblicazione annuale a cura dell’Ufficio Statistica e Tempi della Città del Comune di Bolzano.
Il saldo naturale ovvero il rapporto tra nascite e decessi (-115) è decisamente calato nel 2015 rispetto agli anni precedenti, mentre il saldo migratorio è rimasto pressochè invariato,  +446 nel 2015 rispetto al + 447 nel 2014.
Rispetto all’anno 2014, la popolazione di Bolzano risulta aumentata di 331 unità (+0,3%).
I bolzanini costituiscono il 20,4% della popolazione complessiva della provincia di Bolzano l quartiere più popoloso è quello di Gries-S. Quirino, dove abitano 30.587 persone (ovvero il 28,7% della popolazione bolzanina). Seguono nell’ordine Don Bosco (27.063), Centro-Piani-Rencio (18.337), Europa-Novacella (16.259) e Oltrisarco-Aslago (14.394).
Le donne costituiscono la maggioranza in tutti i quartieri, tranne che ad Oltrisarco-Aslago, dove prevalgono gli uomini, seppure per pochissim

L’età media dei Bolzanini si attesta sui 44 anni (come negli ultimi 4 anni); 42 anni per i maschi e quasi 46 per le femmine. La componente straniera continua ad incidere notevolmente sull’età media della popolazione di Bolzano, trattandosi di una popolazione molto più giovane: l’età media degli stranieri residenti è infatti di 33 anni, contro i 46 dei cittadini italiani e i 44 della popolazione complessiva di Bolzano (comprendente pertanto gli stessi stranieri).
Le persone con 65 anni e più costituiscono il 23,5% degli abitanti della città. I Bolzanini che hanno raggiunto o superato i 100 anni di età sono 36, di cui solamente 4 uomini.
Il quartiere più anziano è  Europa-Novacella, con una percentuale del 28,6% di persone con 65 anni e più e del 15,4% con 75 anni e più; segue Gries-S. Quirino con rispettivamente il 24,6% ed il 13,0%. Nei quartieri Don Bosco, Oltrisarco-Aslago e Centro-Piani-Rencio la percentuale di persone con 65 anni e più è inferiore alla media cittadina.

Hanno meno di 18 anni, il 17,4% degli abitanti di Bolzano,cioè 18.559. Più della metà dei minorenni bolzanini abita nei quartieri Gries-S.Quirino e Don Bosco. La quota più alta di minori rispetto al totale della popolazione del quartiere si registra a Don Bosco (19,9%), quella più bassa (15,4%) nel quartiere Europa-Novacella.
Nel 2015 a Bolzano sono stati celebrati 290 matrimoni, 9 in più rispetto al 2014. 46 coppie (15,9%) si sono sposate in chiesa e 244 (84,1%) in Comune con rito civile. In 211 casi le coppie erano composte da cittadini italiani, 89 erano invece le coppie in cui almeno uno degli sposi è cittadino straniero.

I cittadini residenti a Bolzano dalla nascita sono 53.551 e quindi rappresentano il 50,2% del totale della popolazione.

In data 31.12.2015 risultano iscritti nei registri anagrafici del Comune di Bolzano 15.380 persone con cittadinanza non italiana e rappresentano il 14,4% della popolazione complessiva della città (qualche unità in meno rispetto allo scorso anno). Esattamente un terzo di tutti gli stranieri residenti su tutto il territorio provinciale risiedono a Bolzano.

I paesi di provenienza più rappresentati sono l’Albania con 2.564 persone residenti (16,7%), il Marocco con 1.670 (10,9%), il Pakistan con 1.122 (7,3%), la Romania con 1.048 (6,8%), l’Ucraina con 724 (4,7%), la Cina con 703 (4,6%), la Moldavia con 670 (4,4%) e la Germania con 582 (3,8%).

Nel 2015 il quartiere più abitato dagli  stranieri risulta essere Centro-Piani-Rencio (19,0%), quello  quella più bassa a Don Bosco (9,8%).

Un fenomeno in netto aumento sono le naturalizzazioni. Nel corso del 2015, 887 cittadini stranieri residenti a Bolzano hanno acquisito la cittadinanza italiana, rispetto ai 742 casi nel 2014 e ai 572 casi nell’anno precedente. In totale, negli ultimi 10 anni sono stati naturalizzati ca 3.500 cittadini di provenienza straniera residenti a Bolzano. Per le statistiche demografiche ciò significa che questi non verranno più considerati “stranieri”, bensì cittadini italiani residenti a Bolzano, semplicemente nati altrove, come del resto quasi la metà di tutti i Bolzanini. Analizzando il fenomeno delle naturalizzazioni nel 2015 per paesi di provenienza, troviamo in cima l’Albania (223), il Pakistan (117) ed il Marocco (110); complessivamente l’85,5% proviene da paesi esterni all’Unione Europea.

Sull’aumento degli stranieri residenti in città incide anche il costante aumento di nascite da famiglie straniere residenti, soprattutto se considerate in termini proporzionali: se infatti nel 2006 le nascite di bambini stranieri costituivano ancora il 15,8% delle nascite in totale, nel 2015 questo valore ha raggiunto quota 26,8%.

La pubblicazione è consultabile sulla pagina internet del Comune. Eventuali copie cartacee sono disponibili su richiesta presso l’Ufficio Statistica e Tempi della Città (tel. 0471-997329, statistica@comune.bolzano.it.

 

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *