Cultura & Società Ultime Notizie

NORDEST. VERONA E BOLZANO IN TESTA ALLA GRADUATORIA PER INCIDENTI SUL LAVORO

27 Aprile 2016

author:

NORDEST. VERONA E BOLZANO IN TESTA ALLA GRADUATORIA PER INCIDENTI SUL LAVORO

Complessivamente invece calano nel Nordest

di Franco Mugliari

Bolzano e Verona restano in testa alla graduatoria. I morti sul lavoro nel Nordest sono diminuiti del 38,5 per cento nel primo trimestre 2016 rispetto al 2015

Alla vigilia del 28 aprile, Giornata mondiale per la sicurezza sul lavoro, VEGA Engineering – Osservatorio Sicurezza sul lavoro, ha comunicato i dati relativi agli infortuni accaduti nei primi 3 mesi dell’anno.

Sedici le vittime  registrate tra gennaio e marzo 2016 in occasione di lavoro. Erano 26  a fine marzo 2015.

In Veneto si contano 9 vittime, 4 in Trentino Alto Adige e 3 in Friuli Venezia giulia.

A fronte del calo generalizzato di infortuni mortali, non si può non rilevare come la provincia di Bolzano rimanga sempre in testa a questa terribile classifica.

Sono infatti  Bolzano e Verona le province in cui si registra il maggior numero di vittime (3); seguite da Vicenza, Treviso e Udine (2), Belluno, Padova, Pordenone e Trento (1).
Per quanto riguarda, poi, l’incidenza di mortalità rispetto alla popolazione lavorativa è il Trentino Alto Adige a far registrare il dato peggiore del Triveneto con un indice di 8,4% contro una media nazionale di 5,8%. Un indicatore, quest’ultimo, che porta il Trentino Alto Adige al 4° posto nella graduatoria nazionale.

Intanto, in Italia nel primo trimestre 2016 sono stati 130 gli infortuni mortali rilevati in occasione di lavoro e 46 quelli in itinere.
Anche a livello nazionale, come a Nordest –  sebbene in misura decisamente minore – emerge un decremento della mortalità in occasione di lavoro e pari all’8,5 per cento.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *