Politica Ultime Notizie

Merano reclama una sede Alperia in riva al Passirio: “I contratti vanno rispettati”1 min read

11 Aprile 2016 < 1 min read

author:

Merano reclama una sede Alperia in riva al Passirio: “I contratti vanno rispettati”1 min read

Reading Time: < 1 minute

In foto: il sindaco Paul Rösch (a sinistra) e l’assessore Nerio Zaccaria.

Merano reclama una sede Alperia in riva al Passirio: “I contratti vanno rispettati”

Nel corso dell’odierna conferenza stampa il sindaco Paul Rösch e l’assessore Nerio Zaccaria hanno replicato alle voci secondo le quali Alperia, attuati gli interventi di ristrutturazione, non avrebbe in progetto di mantenere una sede societaria a Merano.

Rösch e l’assessore Nerio Zaccaria si sono detti sorpreso da tali propositi: nel contratto con il quale è stata siglata la fusione di SEL e AEW è stata infatti espressamente prevista – come premessa per avallare l’intera operazione – la presenza a Merano della sede della società affiliata ad Alperia che gestisce le reti. “A questa precisa condizione, e non ad altre – ha chiarito Rösch – il Comune ha dato il proprio assenso alla fusione. Rivendicheremo con forza quanto ci è stato garantito nero su bianco e non accetteremo altre soluzioni”. Rösch ha poi ricordato la delibera che il Consiglio comunale ha adottato lo scorso 16 marzo e gli impegni assunti dalla dirigenza di Alperia nel corso del vertice con la Giunta comunale svoltosi in febbraio. La società Alperia Reti che dovrebbe – secondo le stime – garantire 70 posti di lavoro, darebbe anche seguito alla lunga tradizione che Merano vanta nella produzione di energia. L’Azienda energetica venne infatti fondata proprio in riva al Passirio nel 1891.