Cultura & Società Ultime Notizie

Internazionalizzazione, 19 agenti di commercio pronti alla sfida

23 Aprile 2016

author:

Internazionalizzazione, 19 agenti di commercio pronti alla sfida

Internazionalizzazione, 19 agenti di commercio pronti alla sfida

Concluso a Bolzano il corso di formazione pilota a livello nazionale

Gli agenti di commercio diventano partner per le piccole e medie imprese interessate all’internazionalizzazione. Si è concluso oggi (23 aprile 2016), con la consegna degli attestati ai 19 partecipanti, il corso per “L’Internazionalizzazione della figura dell’Agente di Commercio”, realizzato da Confesercenti Alto Adige, in collaborazione e con il sostegno della Camera di Commercio di Bolzano.

È la prima iniziativa di questo tipo in Italia, ideata con l’obiettivo di far crescere professionalmente una categoria che conta 240.000 operatori, di cui 1.200 in Alto Adige, in grado di diventare riferimento per piccoli e medi produttori, operanti in settori di nicchia e con prodotti di elevato livello qualitativo, interessati ad aprirsi ai mercati  esteri attraverso l’esportazione diretta.

Il corso si è svolto da ottobre 2015 ad aprile 2016, per complessive 96 ore di formazione. Sono state sviluppate competenze diverse dalle tecniche di vendita, che è il patrimonio professionale già consolidato per gli agenti di commercio: le lezioni si sono concentrate sull’analisi dei potenziali mercati in relazione ai prodotti da vendere, sui modelli organizzativi aziendali, il reperimento delle risorse finanziarie, lo sviluppo del business plan,  la contrattualistica e la logistica internazionale, i pagamenti e l’assicurazione dei crediti, questioni doganali per i Paesi extra Ue, l’ausilio delle strutture pubbliche a sostegno dell’export, i metodi di accesso ai mercati, la comunicazione. Un focus specifico di 16 ore è stato dedicato all’inglese commerciale.

“Il risultato ottenuto è eccellente – ha commentato Federico Tibaldo, presidente di Confesercenti Alto Adige e della Fiarc Federazione Italiana Agenti e Rappresentanti del Commercio, accompagnato, nella riunione conclusiva del corso, dai funzionari Claudia Masera e Salvatore Montella, che hanno coordinato il progetto – tanto che abbiamo già diverse richieste per una seconda edizione. L’attestato finale certifica che i 19 agenti di commercio hanno acquisito competenze fondamentali per l’internazionalizzazione”.

La giornata conclusiva si è svolta alla Camera di Commercio – presente Luca Filippi, vicesegretario generale dell’ente camerale – ed è stata caratterizzata dalla presentazione di quattro business plan, realizzati da altrettanti gruppi di agenti di commercio, su prodotti di nicchia di alta qualità per clientela straniera che apprezza il made in Italy: due progetti si sono concentrati sul settore agroalimentare, uno sulla meccanica e uno sulla gioielleria.

 

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *