Politica Ultime Notizie

Bolzano. Firmato il protocollo d’intesa tra l’ANPI ed i Dipartimenti istruzione

28 Aprile 2016

author:

Bolzano. Firmato il protocollo d’intesa tra l’ANPI ed i Dipartimenti istruzione

Firma del Protocollo d’intesa tra ANPI e Dipartimenti istruzione e formazione di lingua italiana, tedesca e ladina

Bolzano. Firmato il protocollo d’intesa tra l’ANPI ed i Dipartimenti istruzione

Firmato dal vicepresidente della Provincia, Christian Tommasini, e dal presidente dell’ANPI, Orfeo Donatini, Protocollo d’intesa.

Dopo la sua recente approvazione, all’unanimità, da parte della Giunta provinciale questa mattina il protocollo d’intesa tra l’Associazione nazionale partigiani d’Italia (ANPI) ed i Dipartimenti istruzione e formazione di lingua italiana, tedesca e ladina è stato sottoscritto dal vicepresidente della Provincia, Christian Tommasini, e dal presidente dell’ANPI, Orfeo Donatini.

Nella premessa del protocollo d’intesa si legge che “l’ANPI dell’Alto Adige Südtirol (Associazione nazionale Partigiani d’Italia) ed i Dipartimenti Istruzione e formazione condividono i valori democratici fondati sulla Resistenza e la lotta di Liberazione, ed al fine di sostenere la cultura della consapevolezza storica, la coscienza civile democratica, i valori civili della convivenza, della tolleranza e della solidarietà, intendono consolidare la diffusione e lo sviluppo della conoscenza degli avvenimenti storici legati alle fasi della lotta della Liberazione antifascista ed antinazista.

In special modo si impegnano nel  rendere noti e comprensibili alle giovani generazioni che si succedono nella vita scolastica, gli aspetti relativi al periodo 1922 – 1945, con una attenzione particolare rivolta alla storia del Durchgangslager Bozen, nel periodo dell’Alpenvorland, ed alle forme di resistenza civile che si sono manifestate fra la popolazione”.

Dopo la firma del Protocollo il vicepresidente della Provincia, Christian Tommasini, ha espresso la propria soddisfazione per l’accordo raggiunto con l’ANPI “Grazie al quale sarà possibile rafforzare ulteriormente la collaborazione per promuovere nelle scuole i valori della democrazia e della libertà sanciti dalla nostra Costituzione”.

Grande soddisfazione è stata espressa anche da parte del presidente dell’ANPI, Orfeo Donatini, secondo il quale “Il Protocollo consentirà di divulgare nelle scuole i valori espressi dalla Costituzione repubblicana e gli ideali di democrazia, libertà, solidarietà e pluralismo culturale che sono alla base dell’attività dell’ANPI. Obiettivi particolarmente importanti in questa fase storica”.

Con il Protocollo le parti s’impegnano a “realizzare iniziative inserite all’interno della Resistenza e della Guerra di Liberazione, promuovendo percorsi tematici di riscoperta dei luoghi della memoria e la divulgazione dei valori fondanti la Costituzione italiana”.

Il protocollo prevede quindi una serie di iniziative comuni all’interno delle scuole dei tre gruppi linguistici che spaziano dalla messa a disposizione di contenuti e materiali per l’apprendimento delle discipline storiche con particolare attenzione ai temi riguardanti il movimento di liberazione e l’età contemporanea, alla progettazione di materiali didattici, dalla promozione di attività di scambio, seminari e conferenze su temi storici alla realizzazione di materiale informativo.

L’ANPI s’impegna inoltre a “mettere a disposizione il proprio patrimonio storico e culturale anche attraverso il lavoro degli associati della sede territoriale per una massima divulgazione delle iniziative previste dal Protocollo d’Intesa”.

Per la realizzazione degli obiettivi del Protocollo viene quindi costituito un apposito Comitato tecnico-scientifico paritetico composto rispettivamente da un rappresentante dei Dipartimenti Istruzione e formazione e da uno dell’ANPI.

 

 

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *