Cultura & Società Ultime Notizie

Prima assemblea dei soci del Comitato CRI Alto Adige presso la sede CRI di Bressanone

15 Aprile 2016

author:

Prima assemblea dei soci del Comitato CRI Alto Adige presso la sede CRI di Bressanone

Prima assemblea dei soci del Comitato CRI Alto Adige presso la sede CRI di Bressanone

Si è svolta in data 14.04.2016, presso la sede CRI di Bressanone, la prima assemblea dei soci del Comitato CRI Alto Adige.

Numerose sono state le novità introdotte, per la prima volta infatti, grazie alle recenti elezioni che hanno visto eleggere al ruolo di Presidente per la prima volta una donna, la Dott.ssa Monika Schivari, il Comitato CRI Alto Adige, divenuto soggetto di diritto privato ONLUS riconosciuta, potrà finalmente operare con la propria indipendenza patrimoniale e dando pieno respiro alla base democratica della vita associativa.

Attualmente su tutto il territorio provinciale l’associazione può contare sul supporto attivo di circa 700 volontari e di 40 dipendenti, impegnati nelle diverse attività istituzionali quali i servizi sanitari i servizi sociali, l’attività formativa e numerose altre attività speciali.

Vi sono inoltre tante attività meno visibili e meno note, che sono volte principalmente a favorire il supporto ai bisogni primari ed all’inclusione sociale.

Un occhio di riguardo, anche seguendo gli indirizzi della Federazione Internazionale, è mantenuto per i Giovani della CRI, che avranno diritto ad autodeterminare le politiche giovanili dell’Associazione e, in termini più concreti, ad un posto dedicato all’interno del consiglio direttivo. In particolare, la presenza è garantita dalla giovane Irene Treccarichi, eletta insieme ai consiglieri Claudio Valerio, Giuseppe Capozzoli ed Ewald Prinoth.

L’obiettivo principale che si è dato il nuovo Consiglio Direttivo è quello di traghettare la nuova Associazione Croce Rossa nella più moderna realtà associativa, con campagne di sensibilizzazione per soci sostenitori e raccolte fondi destinate al mantenimento di un alto il livello di servizi che già oggi offre la CRI.

Nella serata di ieri sono stati approvati tutti punti all’ordine del giorno, tra i tanti, di particolare rilievo è stata l’approvazione della carta dei servizi, che sarà a breve disponibile per il pubblico sul sito www.cri.it/bolzano.

Una nuova spinta andrà a rilanciare e sostenere tutte le attività nelle sedi del Comitato Alto Adige, a partire proprio da Bressanone, scelta non casuale per la prima assemblea dei soci, come simbolo di una chiara volontà di rinnovamento.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *