Sport Ultime Notizie

Il Südtirol Neruda Bolzano cerca l’impresa contro la Liu Jo Modena nel “tempio” del PalaPanini

12 Marzo 2016

author:

Il Südtirol Neruda Bolzano cerca l’impresa contro la Liu Jo Modena nel “tempio” del PalaPanini

Il Südtirol Neruda Bolzano cerca l’impresa contro la Liu Jo Modena nel “tempio” del PalaPanini

Il terzultimo atto del massimo campionato italiano femminile in programma fra oggi e domani vedrà il Südtirol Neruda Bolzano impegnato domani pomeriggio, alle ore 18 con diretta su Lvf Tv, sul campo della Liu Jo Modena. Penultima trasferta di questa regular season per la squadra di coach Stefano Micoli, chiamata a cercare un risultato positivo su un campo molto difficile.

ALTOATESINE A MODENA A CACCIA DELL’IMPRESA
Tre gare alla fine del campionato e l’obiettivo di conquistare quanti più punti possibili fino al termine della regular season. Il cammino del Südtirol Neruda Bolzano prosegue, con immutata voglia di arrivare a togliersi quante più soddisfazioni possibili. In casa della Liu Jo Modena le ragazze di coach Micoli sono attese da un impegno tosto e difficile, nel quale provarci fino in fondo e giocando liberi da pressioni. Cercando di mettere in campo giocatrici fisicamente integre, visto che i recenti problemi fisici mettono ancora in dubbio la presenza nel rettangolo di gioco di Brayelin Martinez e Prisilla Rivera. Solamente all’ultimo, domani, quindi Stefano Micoli deciderà il sestetto da mandare in campo, decidendo il trio di palla alta. Una partita che segnerà anche l’inizio dell’ultima pausa in programma in questa stagione regolare, in quanto la serie A1 femminile si fermerà nel prossimo fine settimana per lasciar spazio alla final four di Coppa Italia in programma a Ravenna. Quella di domani per il Südtirol Neruda Volley sarà la 22esima partita in serie A1, con un bilancio attuale di tre vittorie e diciotto sconfitte; mentre considerando anche le due stagioni di A2 quella contro le emiliane sarà la 74esima gara ufficiale in serie A in virtù delle 23 gare (22 di campionato ed una in Coppa Italia) disputate nella stagione 2013/2014 e delle 29 giocate nella stagione 2014/2015 con 24 match di campionato e 5 di Coppa Italia. Il bilancio assoluto della società altoatesina in serie A finora è di 37 vittorie a fronte di 36 sconfitte.

LE AVVERSARIE: UN DERBY PERSONALE PERSONALE PER RAPHAELA FOLIE
Quinta in classifica con 40 punti in 21 incontri, frutto di 14 vittorie (8 per 3-0, 3 per 3-1 e 3 al tie-break) e 7 sconfitte (una al quinto set, 4 per 1-3 e 2 per 0-3), la Liu Jo Modena arriva a questo match di domani forte del punto strappato nello scorso fine settimana in casa della capolista Conegliano e con la possibilità matematica di lottare ancora per la conquista del quarto posto. Quella allenata da Alessandro Beltrami è una squadra ambiziosa ed affamata di punti importanti, composta da giocatrici di lunga esperienza internazionale a cominciare dalla regista Francesca Ferretti, dal libero Arcangeli, dall’opposto Valentina Diouf e dalla schiacciatrice ungherese Horvath. Da pochi giorni si è aggregata al gruppo emiliano la centrale croata Bernarda Cutuk, compagna di nazionale di Bernarda Brcic. Sarà una gara molto particolare soprattutto per Raphaela Folie, la centrale altoatesina cresciuta fra le giovanili a Caldaro e San Giacomo e la serie B2 e B1 giocata a Trento. Non sarà del match verosimilmente la schiacciatrice Chiara Di Iulio, ferma dal mese di febbraio a causa di uno strappo muscolare.

CLASSIFICA E PROSSIMI TURNI
Ultime tre fatiche di questo campionato di serie A1 per il Südtirol Neruda Bolzano, chiamato ad affrontare domani Modena in trasferta, Montichiari in casa (sabato 26 marzo) e Bergamo in trasferta il 2 aprile. Con 10 punti di ritardo da Vicenza e nove ancora a disposizione, per le altoatesine l’obiettivo è ora conquistare la penultima posizione restando davanti a Il Bisonte Firenze, atteso nell’ordine da Montichiari domani, Casalmaggiore il 26 marzo e Conegliano il 2 aprile.

I PROBABILI SESTETTI: IN POSTO-4 C’È ANCORA INCERTEZZA
Il tecnico di casa, Alessandro Beltrami, dovrebbe mandare in campo un sestetto con Ferretti in palleggio, Diuof opposto, Scuka e Horvath schiacciatrici, Heyrman e Folie centrali con Arcangeli libero.
Dall’altra parte della rete Stefano Micoli deve scegliere chi fra Page, Lazic e Martinez schierare in posto-4, mentre Brcic andrà in regia con Mambru opposto, Garzaro e Manzano centrali con Paris libero.

GLI ARBITRI: A DIRIGERE L’INCONTRO UNA COPPIA UMBRO-MARCHIGIANA
A dirigere questo incontro saranno Bruno Frapiccini di Falconara (Ancona) ed Alessandro Oranelli di Perugia. Per Frapiccini è la seconda volta come direttore di gara in una partita del Südtirol Neruda Bolzano dopo aver svolto il ruolo di secondo arbitro nel match del 19 dicembre 2015 a Montichiari. Per l’umbro Oranelli sarà la terza partita da direttore di gara della squadra arancioblù dopo aver diretto da primo il match dello scorso 3 febbraio a Conegliano (sconfitta per 3-0) e dopo aver svolto le funzioni di primo arbitro l’8 novembre 2015 nella sconfitta in quattro set in casa di Scandicci.

I PRECEDENTI FRA LE DUE SQUADRE: ALL’ANDATA LA SPUNTARONO LE EMILIANE
C’è un solo precedente fra le due società, ovvero il match d’andata disputato lo scorso 12 dicembre 2015 e concluso con la vittoria in tre parziali (28-26, 25-19, 25-19) a favore delle emiliane. In quella occasione le emiliane si imposero grazie ai 18 punti di Di Iulio, mentre non bastarono per le arancioblù i 13 di Martinez.

IL CONFRONTO STATISTICO FRA SÜDTIROL BOLZANO E MODENA
Guardando le statistiche realizzate dalla Lega Pallavolo Femminile Serie A si vedono numeri e percentuali a favore del sestetto emiliano. Molto vicine sono le percentuali in tema di ricezioni perfette, con Modena ferma al 33,3% di palloni serviti in testa alla regista con il Südtirol Neruda Bolzano che si attesta al 32,8%. Vicine anche le percentuali in termini di efficacia in attacco (37,8% per la Liu Jo, 34,3% per Brcic e compagnia schiacciante), mentre Modena è avanti in quanto ad ace realizzati (97 contro 67) ed a muro, con 223 block contro 137.

LE BEST SCORER DELLE DUE SQUADRE
Sono Valentina Diouf in casa Liu Jo Modena e Brayelin Martinez per il Südtirol Neruda Bolzano le due migliori realizzatrici in campo domani, rispettivamente ottava e decima migliori realizzatrici del torneo con 331 e 321 punti messi a segno finora. Le “acewoman” invece sono la centrale Laura Heyrman e la schiacciatrice Dora Horvath da una parte, con 20 ace realizzati finora a testa, mentre in casa altoatesina la più efficace dalla linea dei nove metri è la centrale Ilaria Garzaro con 15 ace messi a segno. In casa Liu Jo le due centrali Raphaela Folie e Laura Heyrman sono, attualmente, la quarta e la quinta miglior muratrice dell’intera serie A1 con 60 e 55 block, mentre in casa Südtirol Neruda è Elisa Manzano la giocatrice più efficace finora a muro con 32 block. Spulciando le statistiche di rendimento per quel che riguarda le ricezioni perfette Sara Paris è sempre la seconda miglior ricettrice assoluta con 213 palloni consegnati sulla testa dell’alzatrice, dietro alla sola Gennari (226), mentre in casa Liu Jo è Dora Horvath la più efficace in seconda linea con 188 ricezioni perfette.

DIRETTA ED AGGIORNAMENTI SUI SOCIAL NETWORK
La partita sarà trasmessa in diretta, per i soli abbonati, sul canale Lvf Tv della Lega Pallavolo Serie A Femminile. Gli aggiornamenti in tempo reale sul punteggio saranno disponibili sul sito internet della Lega Pallavolo Serie A Femminile all’indirizzo www.legavolleyfemminile.it, ma sarà possibile seguire l’andamento della gara anche sui canali social del Neruda Volley. Ovvero sulla pagina Facebook all’indirizzo www.facebook.com/nerudavolleyoppure su Twitter seguendo l’account @NerudaVolley.
Il match sarà poi riproposto sui teleschermi di RTTR, televisione partner del Südtirol Neruda Bolzano, che riproporrà le immagini dell’incontro in tutta la regione Trentino Alto Adige Südtirol alle 21.30 di mercoledì sera.

L’APP GRATUITA DELLA LEGA VOLLEY FEMMINILE
L’App Livescore Lega Volley Femminile, compatibile con sistemi iOS e Android e scaricabile gratuitamente su Apple Store e Google Play Store, offre tanti contenuti speciali agli appassionati: oltre a fornire preziose informazioni sui match del Campionato, quali il link diretto alla biglietteria online, le coordinate satellitari dei palazzetti, il collegamento al player di Rai Sport e di LVF TV per la visione del match, ora pubblica in tempo reale le statistiche di ogni match, con l’indicazione delle giocatrici scese in campo e del loro score di punti (attacchi, ace e muri).

IL PROGRAMMA COMPLETO DELLA DECIMA GIORNATA DI RITORNO
Savino Del Bene Scandicci – Imoco Volley Conegliano (questa sera, ore 20.30, diretta su Rai Sport Hd)
Igor Gorgonzola Novara – Foppapedretti Bergamo (domani, ore 17, diretta su Lvf Tv)
Liu Jo Modena – Südtirol Neruda Bolzano (domani, ore 18, diretta su Lvf Tv)
Nordmeccanica Piacenza – Pomì Casalmaggiore (domani, ore 18, diretta su Lvf Tv)
Metalleghe Sanitars Montichiari – Il Bisonte Firenze (domani, ore 18, diretta su Lvf Tv)
Club Italia – Obiettivo Risarcimento Vicenza (domani, ore 18, diretta su Lvf Tv)
Riposa: Unendo Yamamay Busto Arsizio

LA CLASSIFICA DELLA SERIE A1
Imoco Volley Conegliano 54 punti;
Pomì Casalmaggiore 49;
Nordmeccanica Piacenza 48;
Igor Gorgonzola Novara 42;
Liu Jo Modena 40;
Savino Del Bene Scandicci 36;
Foppapedretti Bergamo 35;
Unendo Yamamay Busto Arsizio 27;
Metalleghe Sanitars Montichiari 25;
Obiettivo Risarcimento Vicenza 20;
Club Italia 18;
Il Bisonte Firenze e Südtirol Bolzano 10.

In foto scattata il muro di Martinez e Manzano contro Modena all’andata/scattata da Riccardo Giuliani per Get Sport Media
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *