Politica Ultime Notizie

Contratto dei dipendenti provinciali, 90 milioni per il prossimo triennio

22 Marzo 2016

author:

Contratto dei dipendenti provinciali, 90 milioni per il prossimo triennio

Waltraud Deeg, Arno Kompatscher e Hanspeter Staffler

Contratto dei dipendenti provinciali, 90 milioni per il prossimo triennio

90 milioni di euro per il triennio 2016-2018: questa la proposta avanzata oggi durante l’incontro con le organizzazioni sindacali per il rinnovo del contratto dei dipendenti provinciali da parte del presidente Arno Kompatscher e dell’assessora al personale Waltraud Deeg.

“Prendiamo con estrema serietà questo tavolo di confronto – hanno sottolineato durante l’incontro Arno Kompatscher e Waltraud Deeg – in quanto siamo convinti che il grande impegno dei collaboratori e delle collaboratrici dell’amministrazione provinciale sia la chiave principale per offrire agli utenti servizi di qualità”. Per quanto riguarda l’aspetto economico della trattativa, Kompatscher ha ribadito che “i margini di manovra sono estremamente limitati alla luce da un lato della crescita dei costi legati a sanità, sociale e formazione, e dall’altro dei paletti fissati dal patto di stabilità in vigore sino al 2018. Riteniamo che la nostra sia un’offerta importante nonostante la complicata situazione finanziaria legata al bilancio”.

Kompatscher e Deeg, infatti, hanno voluto lanciare un chiaro segnale di apertura ai sindacati, avanzando una proposta decisamente migliorativa rispetto alle precedenti dal punto di vista finanziario. “Per il periodo 2016-2018 – ha spiegato la Deeg – possiamo offrire 90 milioni per il rinnovo del contratto, in aggiunta a quanto già approvato per quanto concerne l’aumento dei posti nella pianta organica del personale provinciale”. In conclusione del confronto svoltosi questo pomeriggio, Kompatscher ha aggiunto che “alla luce della prevedibile riduzione delle risorse a disposizione, in futuro sarà necessario ragionare sulla base di modelli innovativi e sostenibili, non riducendo la trattativa alla sola parte economica”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

One Comment
  1. Daniela Mautone

    Intanto che ci paghino finché ci sono i soldi che oltretutto ci devono da anni. Poi vedremo

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com