Politica Ultime Notizie

Caramaschi: “anche a Bolzano legalità e trasparenza per combattere le mafie”

21 Marzo 2016

author:

Caramaschi: “anche a Bolzano legalità e trasparenza per combattere le mafie”

“La lotta al malaffare base per lo sviluppo sano di una città”

“Nel giorno del risveglio della natura anche a Bolzano dobbiamo tenere alta l’attenzione sulle mafie e ricordare le centinaia di donne e uomini che, in nome della legalità, hanno perso la vita per dare forza alla primavera di verità e alla giustizia sociale” Ad affermarlo è Renzo Caramaschi, candidato sindaco del centrosinistra, nel giorno della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime di mafia. Caramaschi questa mattina si è  recato in due luoghi simbolo: alla lapide in memoria dei giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino uccisi nel 1992 a Palermo, e in piazza Giorgio Ambrosoli, l’avvocato assassinato a Milano nel 1979 che stava indagando su Michele Sindona nell’ambito del crack della Banca privata italiana.

Due luoghi alla memoria voluti dall’amministrazione di centrosinistra come segno tangibile della sensibilità e della solitadrietà della città di Bolzano verso le vittime delle mafie.

“È vero che l’Alto Adige è l’unica provincia in Italia dove non vi è stato sequestro di beni mafiosi – sottolinea Caramaschi – ma non per questo dobbiamo ritenerci immuni da questi fenomeni criminali e abbassare l’attenzione. È dovere di tutti, amministratori, politici, imprenditori, parti sociali, cittadine e cittadini tenere alta l’attenzione e fare della trasparenza e legalità valori vivi e concreti da praticare quotidianamente. Solo così possiamo continuare a proteggere e preservare il nostro territorio dal malaffare. Per me legalità e trasparenza sono valori principi nell’agire di un sindaco e della sua amministrazione, perché senza legalità e trasparenza una città non può crescere e svilupparsi in modo sano sia sotto l’aspetto economico, che occupazionale e sociale”.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *