Politica Ultime Notizie

Bolzano. Finanziati 8 film e fiction, ritorno di 2,8 milioni di euro

22 Marzo 2016

author:

Bolzano. Finanziati 8 film e fiction, ritorno di 2,8 milioni di euro

Anche operatori altoatesini beneficiano del settore film e fiction. Foto: Trenker/Christian Hartmann

Bolzano. Finanziati 8 film e fiction, ritorno di 2,8 milioni di euro

La Giunta provinciale ha dato via libera oggi alla prima tranche 2016 dei finanziamenti per il sostegno di film e documentari girati in Alto Adige. Gli esperti e la IDM Südtirol Alto Adige, l’Azienda speciale per l’economia, hanno individuato per questo primo call 8 progetti da sostenere attraverso il Fondo altoatesino alle produzioni.

La condizione per ottenere un finanziamento pubblico è che le produzioni televisive e cinematografiche reinvestano in Alto Adige almeno il 150% di quanto ricevuto (il cosiddetto “effetto Alto Adige”). Per il primo call 2016 sono stati presentati 19 progetti con la richiesta di un finanziamento provinciale. Dopo la valutazione della commissione di esperti e dell’IDM, la Giunta provinciale ha ammesso a finanziamento 8 produzioni con circa 1,9 milioni di euro. Il ritorno economico sul territorio degli 8 progetti, ha ricordato il presidente Arno Kompatscher, è stimato quindi in un indotto di 2,8 milioni di euro.

Sono previste complessivamente 123 giornate di riprese e l’impiego di attori, maestranze e fornitori di servizi dell’Alto Adige. “Si tratta di una filiera locale che abbraccia una cinquantina di categorie professionali e che coinvolge significativamente artigiani e imprese locali”, ha aggiunto Kompatscher. Due delle produzioni finanziate sono altoatesine, quattro del resto d’Italia, una ciascuna proviene dalla Germania e dalla Svizzera. Viene confermato il progetto speciale “Un passo dal cielo 4”, la fortunata fiction della Lux Vide ambientata tra Braies, San Candido e Brunico. La serie torna con tante nuove star ma non vedrà più tra i protagonisti Terence Hill.

Tra i film sostenuti dalla Provincia nel 2016 si segnala anche il fantasy “Pip Fischer and the secret of Ötzi”, che sarà girato a Bolzano e Soprabolzano e avrà tra i protagonisti l’attrice Valeria Golino. Secondo le indicazioni della Giunta, anche con questo call sono finanziate produzioni che hanno come location riconoscibile l’Alto Adige oppure documentari con riferimento all’Alto Adige oppure progetti che promuovono artisti altoatesini e l’attività di case di produzioni locali.

 

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *