Cultura & Società Ultime Notizie

BOLZANO. Festa degli alberi,un frassino molto speciale1 min read

21 Marzo 2016 < 1 min read

author:

BOLZANO. Festa degli alberi,un frassino molto speciale1 min read

Reading Time: < 1 minute

BOLZANO. Festa degli alberi,un frassino molto speciale

Un albero crescerà sui prati del Talvera per ricordare i mille neonati a Bolzano nel 2015

Per la “Giornata Nazionale degli Alberi” promossa a Bolzano dalla Giardineria Comunale in collaborazione con il gruppo FB “Mamme di Bolzano e dintorni” e la partecipazione dI “Bidonzolo” Associazione bolzanina per l’educazione ambientale dei bambini, stamane sui prati del Talvera,   è stato piantato un frassino per ricordare tutti i bimbi nati a Bolzano nel corso del 2015 (circa un migliaio, di cui 800 residenti)Si è trattato di una semplice ma toccante  cerimonia che ha visto un’ ampia partecipazione di mamme, papà, nonni con i piccoli,

L’niziativa:  “Un albero per la vita”  riproposta stamane nel capoluogo per il secondo anno, è stata illustrata dalla responsabile della Giardineria Comunale Ulrike Buratti.
Dal primo giorno della mia vita, tutti i momenti più importanti e significativi vengono annotati e fotografati, per costruire un album di ricordi unico e insostituibile. A ricordare per sempre l’anno della mia nascita ci sarà un albero che crescerà con me e con tutti gli altri bambini nati in quell’anno. Perchè ognuno di noi è legato indissolubilmente all’ambiente”. Questo in sintesi il significato dell’iniziativa illustrato dagli organizzatori.

E’ stato anche sottolineato che a Bolzano, a fronte dei circa 1.000 neonati in un anno , sarebbe impossibile per mancanza di spazio, provvedere ad altrettanti nuove piantumazioni, in una città dove comunque  non mancano affatto gli spazi di verde pubblico, parchi e giardini. Di qui l’adesione all’iniziativa di respiro nazionale ed internazionale come la “Giornata dell’Albero”. Per ogni nuovo bimbo del capoluogo, ad un’ apposita scheda anagrafica, viene dunque abbinato l’albero piantato per quell’annata.