Sport Ultime Notizie

Südtirol Neruda Bolzano impegnato nel big match in casa di Vicenza

26 Febbraio 2016

author:

Südtirol Neruda Bolzano impegnato nel big match in casa di Vicenza

Südtirol Neruda Bolzano impegnato nel big match in casa di Vicenza

Seconda trasferta consecutiva per il Südtirol Neruda Bolzano, che dopo il match di domenica scorsa in casa del Club Italia sarà di scena domani sera a Vicenza in casa dell’Obiettivo Risarcimento. La squadra altoatesina sarà protagonista alle 20.30 nell’anticipo televisivo, davanti alle telecamere di Rai Sport, dell’ottava giornata del girone di ritorno.

IN CASA SÜDTIROL NERUDA BOLZANO POSITIVA SETTIMANA DI LAVORO
Settimana tranquilla quella appena trascorsa in casa Südtirol Neruda Bolzano, con le arancioblù che hanno potuto allenarsi a pieno regime. Stanno meglio alcune delle ragazze acciaccate finora, così per questo match di domani le giocatrici ancora non ancora utilizzabili dovrebbero essere solamente Bertolini e Rivera. Ma ancora è presto per capire quale sarà il sestetto che coach Stefano Micoli manderà in campo domani. «L’arrivo di Page ci ha dato una alternativa in più in posto-4 – commenta il tecnico arancioblù – stiamo proseguendo il suo graduale inserimento in squadra, vediamo domani quanto spazio potrà avere nell’incontro in base alla sua condizione, non ho ancora deciso il sestetto da mandare in campo. Sarà una decisione che prenderò solamente dopo gli ultimi allenamenti che abbiamo ancora a disposizione. Questa per noi è una partita di grande importanza, sappiamo che ci attenderà un match complicato e contro una squadra che sta bene e l’ha dimostrato domenica scorsa a Bergamo. Vicenza è una buonissima squadra, che ha con Partenio una giocatrice molto interessante in posto-4, Carter è un opposto che sbaglia molto poco mentre quando la ricezione è efficace allora possono fare molto bene anche con le proprie centrali. Abbiamo tanta voglia di vincere e daremo tutto». Partita particolare per Ilaria Garzaro, nativa di Noventa Vicentina ed attesa da un “derby” personale. Quella di domani per il Südtirol Neruda Volley sarà la 19esima partita in serie A1, con un bilancio attuale di tre vittorie e quindici sconfitte; mentre considerando anche le due stagioni di A2 quella di Busto Arsizio sarà la 71esima gara ufficiale in serie A in virtù delle 23 gare (22 di campionato ed una in Coppa Italia) disputate nella stagione 2013/2014 e delle 29 giocate nella stagione 2014/2015 con 24 match di campionato e 5 di Coppa Italia. Il bilancio assoluto della società altoatesina in serie A finora è di 37 vittorie a fronte di 33 sconfitte.

GLI AVVERSARI: VICENTINE REDUCI DALLA VITTORIA DI BERGAMO
Attualmente l’Obiettivo Risarcimento Vicenza occupa l’undicesimo posto in classifica con 16 punti conquistati in 19 partite, frutto di sei vittorie e tredici sconfitte. La squadra veneta, allenata ormai da diverse stagioni da Delio Rossetto, è alla prima stagione nella massima serie dopo la promozione ottenuta nello scorso campionato di A2 attraverso i playoff. Quella vicentina è una squadra che ha cambiato volto nelle ultime settimane grazie agli arrivi dell’opposto americana Katie Carter a metà gennaio e di Francesca Trevisan, nella scorsa stagione schiacciatrice proprio del Südtirol Neruda Bolzano in serie A2. Mentre non fanno più parte della squadra le schiacciatrici serbe Drpa e Busa e la centrale Lucia Crisanti, passata all’Imoco Volley Conegliano.

I PROBABILI SESTETTI
In avvio il tecnico di casa, Delio Rossetto, dovrebbe optare per un sestetto con Kitipova in palleggio, Carter opposto, Popovic e Wilson centrali, Cella e Partenio schiacciatrici con Lanzini libero.
Stefano Micoli dovrebbe rispondere con Brcic in palleggio, Mambru opposto, Martinez, Lazic e Page si giocano le due maglie da schiacciatrici titolari, Garzaro e Manzano centrali con Paris libero.

GLI ARBITRI
A dirigere il match saranno Andrea Bellini di Perugia e Luca Saltalippi anch’esso di Perugia. Andrea Bellini è arbitro internazionale da tempo, oltre ad essere Commissario regionale umbro degli ufficiali di gara, in questa stagione è alla prima partita come direttore di gara di una partita del Südtirol Neruda. Luca Saltalippi, invece, ha ricoperto il ruolo di secondo arbitro nel match dello scorso 8 novembre 2015 perso dalle altoatesine sul campo di Scandicci (3-1): il fischietto umbro è approdato in serie A1 nel 2011 dopo aver iniziato la carriera arbitrale nel 1995.

I PRECEDENTI FRA LE DUE SQUADRE: IN 5 PARTITE SU 7 BOLZANO-VICENZA E’ FINITA AL TIE-BREAK
Quella di domani sarà il quinto confronto in serie A fra vicentine ed altoatesine nella sola serie A, con il Südtirol Neruda Bolzano avanti 3 vittorie a 2. I primi due incontri sono andati in scena nella stagione 2013/2014, in serie A2, e si conclusero con una doppia vittoria esterna. Nel match d’andata del 26 dicembre 2013 le venete si imposero a Bolzano per 2-3 (25-20, 25-21, 24-26, 25-27, 7-15) con 29 punti di Valeria Papa e 26 di Noemi Porzio. Al ritorno, il 29 marzo 2014, le altoatesine si riscattarono andando a vincere in quattro set a Vicenza (14-25, 25-16, 20-25, 17-25) trascinati dai 28 punti di Natalia Korobkova. Doppio successo del Südtirol Neruda Bolzano nella stagione 2014/2015, quando le bolzanine si imposero per 3-2 il 7 dicembre 2014 (21-25, 26-24, 27-29, 25-20, 15-12) sull’Obiettivo Risarcimento grazie ai 22 punti di Lucia Bacchi. L’8 marzo 2015, nel match di ritorno, vittoria in quattro parziali per le arancioblù con parziali di 21-25, 25-19, 16-25, 17-25 con 18 punti di Kajalina e 16 di Papa. Dopo la doppia promozione della stagione scorsa di altoatesine e venete lo scorso 29 novembre i due sestetti incrociarono le ginocchiere al PalaResia. Si imposero le ospiti per 2-3 (21-25, 20-25, 25-17, 25-19, 13-15) con 29 punti di Martinez. Ma i due sestetti, in precedenza, si sfidarono anche in serie B1 nella stagione 2012/2013, con match d’andata andato in scena a San Giacomo di Laives il 17 novembre 2012 gara che si concluse col punteggio di 3-2 (21-25, 25-20, 25-18, 15-25, 15-13) a favore delle padrone di casa. Nella gara di ritorno, disputata il 10 marzo a Schio, successo vicentino contro il Neruda sempre per 3-2 (25-21, 25-20, 23-25, 20-25, 15-13).

IL CONFRONTO STATISTICO FRA BOLZANO E VICENZA
Per l’Obiettivo Risarcimento finora 19 gare giocate con 70 set complessivi, mentre per il Südtirol Neruda Bolzano 18 incontri con 67 set disputati. Prendendo in esame i diversi fondamentali si notano alcune differenze fra il rendimento dei due sestetti, soprattutto in battuta (altoatesine avanti 61 ace a 55) ed a muro (144 block per le venete, 124 per il Südtirol). Praticamente identico finora il rendimento in attacco con il 34,7% di media dell’Obiettivo Risarcimento a fronte del 34,8% delle altoatesine. Infine in ricezione la percentuale di perfette delle vicentine si è attestata sul 33%, a fronte del 34,7% delle ragazze di Micoli.

LE BEST SCORER DELLE DUE SQUADRE
Sempre spulciando le statistiche della Lega Pallavolo Serie A Femminile si denota come le migliori realizzatrici in assoluto delle due squadre siano da un lato la dominicana Brayelin Martinez, autrice di 316 punti (settima miglior realizzatrice dell’intero campionato) e Laura Partenio in casa Vicenza, con 237 punti. L’ace-woman in casa Obiettivo Risarcimento è Elisa Cella, autrice di 17 ace finora, mentre con 12 battute vincenti messe a segno in casa Neruda ci sono in vetta a braccetto Martinez ed Ilaria Garzaro. Per quel che concerne i muri, invece, Mina Popovic è l’ottava miglior muratrice dell’intera serie A1 con 45 block realizzati (e terza in assoluto nel ruolo di centrale considerando tutti i fondamentali) , mentre Garzaro con 29 muri e Manzano con 27 svettano fra le fila altoatesine. Spulciando le statistiche delle ricezioni positive la seconda assoluta in Italia è Sara Paris con 193 palloni consegnati sulla testa della palleggiatrice nei 69 set giocati mentre al terzo posto in questa speciale classifica c’è la veneta Elisa Cella con 190 ricezioni perfette.

DIRETTA ED AGGIORNAMENTI SUI SOCIAL NETWORK
La partita sarà trasmessa in diretta sui canali di Rai Sport a partire dalle  20.25. Gli aggiornamenti in tempo reale sul punteggio saranno disponibili sul sito internet della Lega Pallavolo Serie A Femminile all’indirizzo www.legavolleyfemminile.it, ma sarà possibile seguire l’andamento della gara anche sui canali social del Neruda Volley. Ovvero sulla pagina Facebook all’indirizzo www.facebook.com/nerudavolley oppure su Twitter seguendo l’account @NerudaVolley.
Il match sarà poi riproposto alle 21 di mercoledì sui teleschermi di RTTR, televisione partner del Südtirol Neruda Bolzano, che riproporrà le immagini dell’incontro in tutta la regione Trentino Alto Adige Südtirol.

L’APP GRATUITA DELLA LEGA VOLLEY FEMMINILE
L’App Livescore Lega Volley Femminile, compatibile con sistemi iOS e Android e scaricabile gratuitamente su Apple Store e Google Play Store, offre tanti contenuti speciali agli appassionati: oltre a fornire preziose informazioni sui match del Campionato, quali il link diretto alla biglietteria online, le coordinate satellitari dei palazzetti, il collegamento al player di Rai Sport e di LVF TV per la visione del match, ora pubblica in tempo reale le statistiche di ogni match, con l’indicazione delle giocatrici scese in campo e del loro score di punti (attacchi, ace e muri).

IL PROGRAMMA COMPLETO DELL’OTTAVA GIORNATA DI RITORNO
Obiettivo Risarcimento Vicenza – Südtirol Neruda Bolzano (domani, ore 20.30, diretta Rai Sport Hd)
Foppapedretti Bergamo – Club Italia (domenica, ore 17, diretta su Lvf Tv)
Unendo Yamamay Busto Arsizio – Il Bisonte Firenze (domenica, ore 18, diretta su Lvf Tv)
Savino Del Bene Scandicci – Metalleghe Sanitars Montichiari (domenica, ore 18, diretta su Lvf Tv)
Pomì Casalmaggiore – Liu Jo Modena (domenica, ore 18, diretta su Lvf Tv)
Imoco Volley Conegliano – Igor Gorgonzola Novara (domenica, ore 18, diretta su Lvf Tv)
Riposa: Nordmeccanica Piacenza.

LA CLASSIFICA DELLA SERIE A1 FEMMINILE
Imoco Volley Conegliano 46 punti;
Nordmeccanica Piacenza 42;
Igor Gorgonzola Novara e Pomì Casalmaggiore 40;
Liu Jo Modena 37;
Savino del Bene Scandicci 30;
Foppapedretti Bergamo 29;
Metalleghe Sanitars Montichiari 23;
Unendo Yamamay Busto Arsizio 22;
Club Italia 18;
Obiettivo Risarcimento Vicenza 16;
Südtirol Neruda Bolzano 10;
Il Bisonte Firenze 7.

In foto Brayelin Martinez/© Rubin per  Lega Pallavolo Serie A Femminile
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *