Cronaca Ultime Notizie

Intensificati i ricatti sessuali in Rete

19 Febbraio 2016

author:

Intensificati i ricatti sessuali in Rete

Intensificati i ricatti sessuali in Rete
Si sono intensificate nell’ultima settimana le segnalazioni alla Polizia Postale e delle Comunicazioni di Bolzano guidata dal dirigente Iva Plotegher da parte di utenti di social network che denunciano di essere vittime di estorsioni da parte di persone contattate in Rete.
Questi, creando un profilo fasullo, richiedono l’amicizia alla futura vittima, spacciandosi per persona interessante. Dopo i primi convenevoli, i millantatori chiedono alla vittima di attivare la webcam e, messaggio dopo messaggio, chiedono di mostrarsi nelle parti intime e di esibirsi in accattivanti atteggiamenti sessuali. 
Dopodiché si arriva al sodo. I successivi messaggi cambiano di tono e di sostanza. Questi messaggi vengono inviati per chiedere il pagamento di una somma di denaro in cambio della non diffusione del video o delle fotografie. 
In seguito all’aumento di queste denunce, la Polizia ricorda che, in tutti i casi, la foto che viene postata e ogni ripresa effettuata in webcam, sfugge definitivamente al controllo del suo protagonista e quindi che è assolutamente opportuno riflettere attentamente a cosa viene postato o ripreso. Per quanto poi riguarda le richieste di denaro avanzate dal ricattatore si consiglia di non assecondarle perché ciò non garantirebbe affatto la non diffusione del video o delle foto ma, anzi, potrebbe alimentare ulteriori richieste.
Per eventuali informazioni è contattabile la Sezione Polizia Postale e delle Comunicazioni di Bolzano al 0471 531413.   
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *