Politica Ultime Notizie

Il PD dell’Alto Adige partecipa alla catena umana al Brennero

19 Febbraio 2016

author:

Il PD dell’Alto Adige partecipa alla catena umana al Brennero

Il PD dell’Alto Adige partecipa alla catena umana al Brennero

Il ripristino del confine sarebbe un segno di debolezza dell’Europa

Il Partito Democratico dell’Alto Adige parteciperà domani (sabato 20) alla catena umana che attraverserà il Brennero per dire no alla chiusura del confine voluta dall’Austria. All’iniziativa parteciperanno, tra gli altri, la segretaria provinciale Liliana Di Fede e il vicepresidente della Provincia, Christian Tommasini.
I Democratici tornano a sottolineare che non è con fili spinati, muri che ogni singolo Stato o l’Europa intera può pensare di governare i flussi migratori o sconfiggere il terrorismo.
Il ripristino del confine al Brennero, come sottolineato dallo stesso Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, sarebbe un’ulteriore presa d’atto della debolezza della politica europea, facendo prevalere vecchie paure e vecchie diffidenze che dovrebbero appartenere alla storia del passato.

Il PD ricorda, inoltre, che per l’AltoAdige/Südtirol, fino a non molto tempo fa, il confine del Brennero è stato vissuto come simbolo concreto di sofferenze e provocato ferite figlie di diffidenze. Bisogna invece guardare con forza ad una Europa unita. C’è bisogno di una Europa forte e solidale, capace di guidare processi complessi come quelli dei flussi migratori. Senza questo il rischio concreto e che a vincere siano le paure, i particolarismi e i populismi.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com