Cronaca Ultime Notizie

Bolzano, Bressanone. A carnevale ogni scherzo NON vale

5 Febbraio 2016

author:

Bolzano, Bressanone. A carnevale ogni scherzo NON vale

Verso le 19,30 in zona industriale di Bressanone un ragazzo in evidente stato di choc, e forse in stato di ubriachezza, blocca per strada un automobilista che transitava di lì chiedendo aiuto. Racconta che  due suoi conoscenti  sono spariti nel greto del fiume all’ altezza di Campan. Oltrettutto a quell’ora era buio e benché richiamati gli scomparsi non rispondevano. È scattato l’allarme e in pochi minuti intervenivano in zona  oltre un centinaio di vigili del fuoco volontari di cinque caserme, carabinieri, Croce Bianca e sommozzatori volontari del gruppo di soccorso acquatico.

In pochi minuti l’intera zona industriale si è riempita di sirene e lampeggianti blu, coinvolte anche le caserme di Millan, Albes, Sarnes, San Pietro Mezzomonte e Chiusa.

Dopo due ore di ricerche dei pompieri muniti di torce, mentre i sommozzatori  perlustravano le acque del fiume sui gommoni, è arrivata la notizia che i due erano a Bolzano, sani e salvi.

Cosa può essere successo?  Molte le ipotesi possibili. Una assai probabile è che i tre In vena di scherzi carnevaleschi e sotto l’effetto dell’alcol abbiano pensato di provocare allarme al puro scopo di godersi la scena spettacolare.

I due “scomparsi”, vista la mal parata, però devono aver pensato bene di riparare in macchina a Bolzano, mentre il terzo sotto choc è stato sentito  alla stazione dei carabinieri.

Nelle prossime ore si conosceranno chiaramente come si sono svolti i fatti ed è altamente probabile che per i tre, in vena di bravate carnascialesche, scatti la denuncia di “procurato allarme”.

 

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *