Cultura & Società Ultime Notizie

A Bolzano nasce Lottozero

19 Febbraio 2016

author:

A Bolzano nasce Lottozero

Lottozero: È iniziato il crowdfunding con una nuova linea di foulard di seta 100%, prodotti in Italia e disegnati da giovani artisti e designer.

Presentazione a Bolzano: Sabato 20 febbraio 2016 da Riceviamo Insieme in Via Montello 8, Bolzano, ore 11:00-14:00.

Lottozero nasce da un’idea di due sorelle bolzanine, Tessa (1981) e Arianna Moroder (1985) e si pone l’obiettivo principale di avviare collaborazioni tra giovani creativi provenienti da tutta Europa e imprese nel settore del tessile, dell’arredamento, della moda, della gioielleria e del cuoio, al fine di creare prodotti, progetti ed iniziative innovative. In particolare i giovani artisti e designer vengono sostenuti nello sviluppare i propri prodotti e nel definire il proprio posizionamento sul mercato, in un’ottica di condivisione delle risorse e delle informazioni.

Il primo progetto di Lottozero è la creazione di un nuovo centro in Toscana, con la funzione principale di laboratorio tessile dedicato alla ricerca, alla sperimentazione, alla prototipia e allo scambio d’informazioni nel campo tessile, ma non solo. Si chiamerà Lottozero/textile laboratories (www.lottozero.org) aprirà in tarda primavera 2016 in un edificio dal fascino industriale e sarà uno spazio di lavoro condiviso aperto a designer italiani e internazionali. Il centro ospiterà un laboratorio con macchinari per la progettazione tessile, uno spazio espositivo per mostre ed eventi e un open studio per designer, artisti e artigiani.

Per finanziare l’acquisto dei macchinari, le fondatrici di Lottozero/Textile Laboratories hanno lanciato una campagna di crowdfunding su Kickstarter, la piattaforma di questo genere più grande e più conosciuta al mondo. La collezione di foulard è il pezzo forte di questa campagna ed è stata realizzata in collaborazione con alcuni dei giovani artisti e designer italiani e europei più interessanti del momento, come lo Studio Mut, graphic designer con base a Bolzano e la illustratrice trentina Anna Deflorian.

Ricchi motivi geometrici danno vita a foulard in twill di seta e seta/modal, al 100% made in Italy. Colori caldi e freddi, il verde acqua, lo smeraldo e il blu con lancè in giallo e arancio. Nella serie Verde di Prato, ispirata ai motivi delle facciate rinascimentali toscane, il marmo toscano diventa leggero e si indossa al collo, attorno ai capelli o su un abito. Questi foulard celebrano l’arte italiana e infondono ottimismo e fiducia. Oltre ai foulard, la campagna propone ai sostenitori altri premi come biglietti d’auguri e shopper in cotone.

La campagna andrà avanti fino al 17 marzo 2016 sulla piattaforma di crowdfunding Kickstarter a questo link:  https://www.kickstarter.com/projects/lottozero/the-textile-laboratory-at-lottozero

La presentazione della linea di foulard, con possibilità di indossarli provando diverse modalità di styling, avrà luogo a Bolzano, sabato 20 febbraio 2016 da Riceviamo Insieme in via Montello 8, dalle ore 11:00 alle ore 14:00. Saranno presenti le due fondatrici.

Contatti

Tessa Moroder
Co-founder e CEO lottozero
Tel. +39 340 2787854
Mail tessa@lottozero.org
www.lottozero.org

Artisti/Designer:

Anna Deflorian è nata a Trento nel 1985, ha studiato illustrazione a Bologna e Amburgo. Ha pubblicato il suo primo libro “Roghi” con Canicola (con cui collabora) ed è in uscita il secondo per l’editore di San Francisco Youth in Decline. Ha lavorato come illustratrice per diversi clienti internazionali, tra cui il New York Times. La sua produzione artistica è costituita da fumetti, disegni a matita, illustrazioni editoriali, dipinti a olio e ceramiche. Vive e lavora a Trento. http://www.annadeflorian.com/

Arianna Moroder, nata a Bolzano nel 1985, è cresciuta tra le Dolomiti e l’Appennino toscano. Studia a Milano, Amsterdam e Berlino, per poi tornare in Italia lavorando come disegnatrice tessile all’interno del team di ricerca e innovazione nell’azienda comasca Mantero Seta. Svolge in parallelo una propria ricerca personale di natura artistica, esposta in varie occasioni in musei e gallerie. http://ariannamoroder.com/

Coralie Prévert è nata in Francia nel 1982. Dopo aver studiato design tessile a Milano, ha lavorato a Como, Milano e Firenze. Dal 2014 firma una sua collezione di foulard, con stampe ispirate ai suoi viaggi e alle arti decorative di ogni genere. Attualmente vive e lavora a Parigi. http://www.coralieprevert.com/

Nadia Grechina, è nata in Unione Sovietica nel 1986. Una ricca esperienza in diversi settori della progettazione artistica le danno la possibilità di venire in Italia. Lavora in una storica azienda tessile e costruisce un dialogo con il mondo attraverso le sue opere. Continua a sognare, colorare e nutrire l’immaginazione al crocevia tra oriente e occidente.

Studio Mut è uno studio grafico di fama internazionale, con sede a Bolzano. Fondato da Thomas Kronbichler e Martin Kerschbaumer, specializzati in corporate identity, stampa editoriale e web design, lavora per clienti provenienti dal mondo dell’arte, della cultura e del commercio. La rivista Communication Arts ha definito il loro design ribelle, AIGA Magazine li ha soprannominati i re del poster. http://www.studiomut.com/

In foto: foulard di Anna Deflorian/70×70

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *