Politica Ultime Notizie

Bolzano. Edifici di competenza provinciale, piano 2016 di manutenzione

19 Gennaio 2016

author:

Bolzano. Edifici di competenza provinciale, piano 2016 di manutenzione

La Giunta provinciale ha approvato oggi il programma 2016 degli interventi manutenzione ordinaria e straordinaria dei beni immobili di competenza provinciale, proposto dall’assessore Christian Tommasini. Comporta una spesa complessiva di circa 12,7 milioni di euro e interessa sedi di uffici, cantieri stradali, rifugi, scuole, impianti sportivi, infrastrutture pubbliche.

“La Provincia ha elaborato un programma di manutenzione pluriennale per gli uffici e le scuole nonché per beni patrimoniali in genere o locati per garantire la continuità dei diversi servizi a favore dei cittadini”, spiega l’assessore ai lavori pubblici Christian Tommasini. La Giunta ha approvato il programma degli interventi di manutenzione per il 2016, che comporta un impegno di spesa complessivo di 12.750.000 euro. Gli interventi di manutenzione (ordinaria, straordinaria, riparazioni) sono previsti per gli edifici di proprietà provinciale e locati: si tratta nello specifico di edifici adibiti a uffici dell’Amministrazione centrale, sedi di laboratori e cantieri stradali, edifici adibiti a scuole superiori di secondo grado e scuole professionali compresi i convitti, edifici di civile abitazione o facenti parte di aziende speciali (agricoltura, forestali e servizio strade), immobili di proprietà provinciale.

Molti i lavori programmati nel 2016 nelle sedi scolastiche sul territorio, tra cui il risanamento delle facciate del liceo scientifico di lingua tedesca di Bolzano (intervento da 40mila euro), la sostituzione di raffstore, recinto e pavimentazione esterna della scuola materna Santa Geltrude a Bolzano (40mila euro), l’adeguamento del sistema antincendio nell’ITE Battisti a Bolzano (35mila euro), l’eliminazioni di infiltrazioni d’acqua alla scuola superiore Gasteiner a Bolzano (35mila euro), il completamento della pavimentazione della palestra della scuola Wolff di Merano (45mila euro), il risanamento del tetto contro le infiltrazioni nell’istituto professionale di Silandro (40mila euro), la sistemazione della centrale termina della scuola Tschuggmall di Bressanone (40mila euro), l’adeguamento del sistema antincendio del liceo Fallmerayer di Bressanone (50mila euro).

Tra gli altri interventi previsti, oltre a quelli nei Palazzi sedi di uffici provinciali, figurano la sostituzione dell’impianto antincendio e dell’erba sintetica di campi di calcetto della zona sportiva Talvera a Bolzano (spesa di 230mila euro), interventi di manutenzione nei rifugi alpini (200mila euro), l’allacciamento alla rete dell’acqua potabile nel comune di Varna (100mila euro), il risanamento degli impianti sanitari del palazzo dello sport di Vipiteno (95mila euro), la rimozione del tetto in cemento amianto e il rifacimento della copertura dell’ex deposito FS a Ora (95mila euro), interventi di risanamento dei cantieri stradali provinciali a Dobbiaco, Rasun, Casies, Vandoies, San Martino in Badia per complessivi 375mila euro.

I lavori previsti nel programma di manutenzione possono essere anticipati o posticipati in base alle esigenze che sorgono nel corso dell’anno, e lavori urgenti non prevedibili possono essere inseriti nel programma di manutenzione. Attualmente il numero degli immobili che competono all’Ufficio provinciale manutenzione opere edili è di 591 unità. Gli interventi, grandi e piccoli, eseguiti dall’Ufficio nel 2015 sono stati 3.730.

In foto: l’edificio dell’ITE Battisti in via Cadorna a Bolzano, una delle scuole nel programma di manutenzione straordinaria 2016 (Foto USP/SA)

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *