Cultura & Società Ultime Notizie

12 GENNAIO 2016: L’AMI COMPIE 25 ANNI

11 Gennaio 2016

author:

12 GENNAIO 2016: L’AMI COMPIE 25 ANNI

Vitalità ed entusiasmo: come il primo giorno

Dopo aver fondato nel 1988 il Festival Mozart di Rovereto, di sua propria iniziativa e con la preziosa consulenza di Sandor Vegh e Cesare Mazzonis, Arnaldo Volani il 12 gennaio 1991 inaugura l’Associazione Mozart Italia con tre giorni di festa e grandi protagonisti (tra i quali Salvatore Accardo e l’Orchestra di Praga) per una serie di concerti proposti al Teatro Zandoani e nei palazzi storici della Vallagarina. Al suo fianco erano presenti i 55 soci fondatori, tra i quali spiccavano ben 25 Istituzioni (Comuni di Rovereto e di Vallagarina, Regione Trentino-Alto Adige, Provincia di Trento, Conservatorio Bonporti di Trento. Associazione Filarmonica e Orchestra Haydn ecc.).

Da lui presieduta a perpetuità, con la musicista Marvi Zanoni direttrice artistica, l’AMI è diventata oggi una galassia di iniziative di promozione musicale che irradia in ogni dove: sono quaranta le sezioni mozartiane sparse in Italia e all’estero, da Trieste a Sessa Aurunca, dalla Russia al Giappone, senza contare i gemellaggi e le collaborazioni internazionali (Salisburgo, Chemnitz, Ginevra, Valence, Tokyio). Fra gli artisti amici assidui meritano una speciale citazione Emanuele Luzzati, Mino Manara, Fabio Vettori,  Franco La Spada, Marcello Abbado, Leonid Margarius.

L’Associazione Mozart Italia è oggi un centro culturale molto attivo che organizza concerti, convegni, concorsi; che cura la pubblicazione di studi inediti; che si occupa dei giovani musicisti ai quali offre un ambiente aperto e aggiornato, e una straordinaria rete di rapporti internazionali.

Il semplice elenco delle attuali iniziative dell’Associazione Mozart Italia ci dà un quadro della sua vitalità:

– Le MATINEE IN CASA MOZART. Debuttate nel 1992, i concerti domenicali mattutini hanno cadenza mensile e presentano al pubblico dei soci i nuovi giovani talenti di tutto il mondo (europei, asiatici, americani).

La SETTIMANA MOZARTIANA è l’evento principale, annuale, dell’Associazione. A settembre si concentrano infatti i concerti, i convegni, le mostre, le conferenze, le Tafelmusik. L’evento coinvolge tutto il circondario, da Villa Lagarina (detta la piccola Salisburgo) già feudo dei Lodron, all’incantevole cittadina di Ala già dei Castelbarco e dei Pizzini Hochenbrun. Quest’anno la settimana debutta il 14 settembre col pianista Roberto Cappello e propone, fra l’altro, lo Singspiel Bastien und Bastienne, il Quintetto AudiMozart, il Monteverdi Cello Octet, il concerto dei Mozart Boys&Girls e dei 100Mozartkinder sassoni, il Convegno “Dallo stile italiano allo Singspiel”, l’opera Il Flauto magico (17 settembre, con la Szeged Symphony Orchestra diretta da Helge Dorsch), l’immancabile Tafelmusik, una mostra e una visita guidata sulla “Rovereto mozartiana”.

I MOZART BOYS & GIRLS danno corpo alla Sezione giovanile dell’AMI. Inventati nel 2007 dalla didatta Marvi Zanoni, sono gemellati con i coetanei di Chemnitz (Germania) e Chomutov (Rep. Ceca). Dal 2011 la Mozart B&G Orchestra, interessante formazione intergenerazionale.

Il CONCORSO INTERNAZIONALE “AUDIMozart” per strumentisti a fiato. Nato nel 2002 da un’idea di Marcello Abbado, ha cadenza biennale e prevede 5 sezioni: fagotto, oboe, flauto, corno, clarinetto. Il concorso si tiene in primavera (quest’anno la serata finale si avrà il 28 maggio), ma i cinque vincitori sono puntualmente riproposti nell’ambito della Settimana settembrina.

Le PASSEGGIATE MOZARTIANE. Consistono in brevi tour nel centro storico di Rovereto, riservati eventualmente a scolaresche, con visita ai lussuosi palazzi e alle chiese frequentate da Mozart durante i suoi sei soggiorni roveretani (a cura di  Fulvio Zanoni e Giorgio Raponi).

Le PUBBLICAZIONI. Riguardano gli Atti del Convegno annuale ed eventualmente le nuove produzioni editoriali.

– l’emittente radiofonica Radio Mozart Italia 

‪www.radiomozartitalia.com 

Il PELLEGRINAGGIO A SALISBURGO. Si tiene ogni gennaio, in occasione dell’incontro al Mozarteum di tutte le Associazioni mozartiane del mondo (la partnership dell’AMI con Salisburgo data 1991).

Quest’anno 2016 scocca il venticinquennale dell’Associazione Mozart Italia. Sarà festeggiato insieme alle 120 Associazioni Mozartiane di tutto il mondo al Mozarteum di Salisburgo il 24 gennaio 2016. Per la ricorrenza, il compositore Andrea Padova ha scritto una composizione, che sarà proposta, in prima assoluta, alla Wienersaal del Mozarteum dal soprano Margriet Buchberger con lo stesso compositore al pianoforte.

In foto: Arnaldo Volani , fondatore e presidente AMI

  1. Con la Spilla d’argento delle Mozartgesellschaft Sassonia – 2. Ritratto da Claudio Calabrese
Unbenannt
Margriet Buchberger
Unbenannt
Teofil Milenkovic’ & Family
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *