Max, regala biscotti a chi va al lavoro in bici

27 Novembre 2015

author:

Max, regala biscotti a chi va al lavoro in bici

Colazione da Tiffany? No da Max, la mascotte della mobilità cilclabile cittadina che ieri nell’ambito di un’azione di sensibilizzazione sull’uso della bici promossa dal Comune ha distribuito in appena quaranta minuti oltre 200 pacchettini di biscotti – regalati dala ditta Dr. Schär – a chi si è trovato a transitare in zona contabici sul Talvera, sul lato di via Rosmini. Oltre alla colazione Max ha offerto anche una cartolina di ringraziamento per la scelta ecocompatibile legata all’utilizzo delle due ruote.

Il Comune di Bolzano da anni promuove forme di mobilità sostenibili per migliorare qualità dell’aria e più in generale la qualità di vita dei cittadini. Tra le molte iniziative anche quelle volte a favorire l’uso della bicicletta e gli spostamenti a piedi in città. Gli effetti di tale impegno risultano evidenti nell’incremento della quota di spostamenti effettuati con la bicicletta: 2001/2002: 17,5% (24,4% nei mesi estivi); 2005: 19 (28% nei mesi estivi); 2012: 28%.

Il passo successivo è stato quello di rendere armonica la condivisione degli spazi urbani da parte di entrambe le utenze (pedoni e ciclisti) e di aumentare la sicurezza anche nei confronti delle componenti di traffico motorizzato. Per questo motivo è stata realizzata una campagna di sensibilizzazione, il cui scopo era quello di sensibilizzare i diversi utenti della strada sul rispetto nell’utilizzo degli spazi pubblici e l’adozione di comportamenti sicuri e rispettosi del codice della strada, evitando per esempio l’uso del cellulare

Anche nella stagione invernale sono tantissimi i cittadini che scelgono di spostarsi in città in bicicletta. Con l’accorciarsi delle giornate e le condizioni meteorologiche più critiche, diventa ancora più importante adottare comportamenti adeguati nell’uso del proprio mezzo, come l’utilizzo delle luci, per garantire la propria sicurezza e quella degli altri.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *