Cronaca

Bolzano, incontro informativo per i docenti sull’esame di Stato

3 Ottobre 2015

author:

Bolzano, incontro informativo per i docenti sull’esame di Stato

Ieri pomeriggio nell’Aula Magna del liceo “G. Carducci” di Bolzano si è svolto un incontro dal titolo “Esame di Stato del II ciclo: prospettive alla luce della Buona Scuola”, organizzato dal Dipartimento istruzione e formazione italiana.

All’incontro, organizzato dal Dipartimento istruzione e formazione italiana, è intervenuta in qualità di relatrice Carmela Palumbo, direttrice generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione (MIUR), una delle figure più rappresentative del dicastero nazionale.

L’obiettivo dell’iniziativa era quello di offrire ai dirigenti scolastici e ai docenti l’opportunità di un confronto su diversi aspetti dell’esame di Stato al termine del secondo ciclo di istruzione. La dott.ssa Palumbo nel corso della sua disamina ha illustrato in particolare la direzione verso cui si sta muovendo l’esame di Stato in base ai cambiamenti introdotti con “La Buona Scuola”.

Molti e centrali i temi toccati nel corso della discussione come ad esempio l’articolazione del legame tra Esame di Stato e certificazione delle competenze al termine del secondo ciclo di istruzione;  in quale modo e in quale misura l’esame di Stato terrà conto del curriculum dello studente; novità previste per le prove d’esame.

L’idea di inserire un incontro sull’esame di Stato all’inizio dell’anno scolastico è nata dalla volontà di fornire a dirigenti e docenti indicazioni opportune e utili spunti per la programmazione didattica, nella consapevolezza che l’esame di Stato costituisce il momento conclusivo di un percorso che deve essere attentamente programmato e un traguardo importante che richiede una nuova cultura della progettazione.

Nelle prossime successive si svolgerà un laboratorio di approfondimento sulla prima prova scritta dell’esame (“Didattica della scrittura: la prova scritta di italiano all’esame di Stato”), organizzato dall’Area pedagogica del Dipartimento istruzione e formazione italiana. Il laboratorio, rivolto ai docenti d’ italiano delle scuole secondarie di secondo grado, sarà articolato in quattro pomeriggi di formazione tenuti da diversi relatori che affronteranno vari aspetti legati alla didattica della scrittura in vista della prima prova scritta dell’esame.

Per ulteriori informazioni sui prossimi appuntamenti gli interessati possono contattare:

Teresa Maffeo – Teresa.Maffeo@provincia.bz.it, tel. 0471 – 411378;
Chiara Nocentini – Chiara.Nocentini@provincia.bz.it, tel. 0471 – 411468

Foto/copyright Ufficio Stampa della Prov. di Bolzano

One Comment
  1. daniela mautone

    Vedremo se faranno qualcosa anche per gli insegnanti di L2...

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *