Cultura e società Ultime Notizie

54° convegno internazionale dell’Istituto Internazionale di Studi Europei “Antonio Rosmini” a Bolzano

5 Ottobre 2015

author:

54° convegno internazionale dell’Istituto Internazionale di Studi Europei “Antonio Rosmini” a Bolzano

Nei giorni 15, 16 e 17 ottobre 2015 si svolgerà il 54° convegno internazionale dell’Istituto Internazionale di Studi Europei “Antonio Rosmini” avente per tema “Le Università, fra autonomia, formazione e
informazione”, che si terrà presso la Libera Università di Bolzano (ingresso libero). Inizio dei lavori giovedì, 15 ottobre, alle ore 15.30.
Anche quest’anno sono previste quattro sessioni di lavoro ripartite in tre giornate:
1. La ricerca: sperimentazione, territorio, valutazione
2. Formazione: competenze, soluzione, qualità
3. L’informazione: obiettività, privacy, plurilinguismo
4. Università: pubblico e privato, autonomia e libertà.

Nella prima sessione sul tema della ricerca sono previsti interventi del prof. Fracanzani (direttore dell’Istituto) del rettore della LUB prof. Lorenz e del prof. Zannini (Univ. Torino). Nella seconda sessione relativo alla formazione interventi di due rettori di università spagnole, il prof. Peña (Madrid) e del prof. Pérez del Valle (Barcellona) mentre nella terza, dedicata all’informazione, relazioni del prof. Fracanzani e del prof. Caruso (Padova) e dei giornalisti dott. Riccio, De Cesare, Casalini e Franchi, presidente del Consiglio dell’Ordine dei Giornalisti del Trentino Alto-Adige.
In chiusura alla quarta sessione del sabato, la tradizionale tavola rotonda sul tema generale del convegno. Tale momento di sintesi di quanto detto nei giorni precedenti, sarà introdotto e presieduto dal
prof. Rainer (Salisburgo), presidente dell’Istituto. Sono previste le relazioni del prof. Ochman (Cracovia), del prof. Tamassia (Cassino) e del prof. Mazzarolli (Udine). A seguire il dibattito conclusivo.

Il convegno intende incentrare l’attenzione sulla dimensione e sul ruolo dell’università, indagando se questa sia uno strumento di garanzia dell’autonomia e se possa dirsi autonoma, anche quando
formalmente “libera”, ovvero se sia sempre e comunque sottoposta ad un controllo surrettizio dello Stato tramite i mutevoli criteri di erogazione dei fondi. Nello specifico, la questione posta a tema sarà
sviscerata sotto diversi angoli prospettici: in primis dall’angolo visuale degli stessi fautori la ricerca, chiamati a disvelarne l’essenza, la funzione, il metodo, e gli obiettivi; in seconda battuta dai divulgatori dell’informazione, anch’essa forma di creazione e di trasmissione della conoscenza; nonché, infine, dagli stessi operatori e primi testimoni del funzionamento dell’apparato universitario.

Il programma completo del convegno:
www.rosmini.bz.it/pdf/Programma_Convegno_2015_Tagungsprogramm_Ist_Rosmini.pdf

Nella foto, da sinistra, il prof. Marcello Maria Fracanzani (direttore) e il prof. Michael Rainer (presidente dell’Istituto “Rosmini”).

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *