Cultura & Società Ultime Notizie

Start-up nel TIS: preparazione professionale delle piste

1 Settembre 2015

author:

Start-up nel TIS: preparazione professionale delle piste

Start-up nel TIS: preparazione professionale delle piste

Usare in modo efficiente gatti delle nevi e cannoni da neve

I comprensori sciistici potrebbero risparmiare sui costi se i gatti delle nevi venissero impiegati in modo più efficiente. Affinché ciò accada ancor meglio nel futuro, una start-up nel TIS offre corsi di formazione per gli conducenti di mezzi battipista; l’azienda si chiama Snow & Efficiency ed è la 117esima che viene ammessa all’Incubatore d’imprese del TIS.

Un gatto delle nevi è un veicolo complesso: ha un lama con cui sposta la neve lì dove serve ed è dotato di una fresa che produce dei solchi sulla neve che permettono agli sci di scivolare bene. Inoltre dispone di un motore potente, che normalmente viene alimentato a diesel e con il cui aiuto il pesante mezzo si muove sui terreni impervi.

Attualmente non c’è alcuna formazione standard per gli autisti di gatti delle nevi. «Gli anziani insegnano come si fa ai più giovani» racconta Florian Profanter, che guida da diversi anni i gatti delle nevi e che adesso vuole professionalizzare la formazione per autisti di gatti delle nevi con la sua start-up “Snow & Efficiency”

Per Profanter, oltre agli aspetti della sicurezza, è importante soprattutto l’efficienza delle risorse. Meglio si mantengono le rotazioni del motore a diesel, il posizionamento della lama e il regime di rotazione del rullo della fresa, meglio si può preparare la pista e allo stesso tempo risparmiare combustibile e costi evitando emissioni inutili.

Florian Profanter offre quindi lezioni di scuola guida per autisti di gatti delle nevi principianti e progrediti e illustra nella teoria e nella pratica come ridurre i costi; da una guida efficiente ed ecologica, alla scoperta dei fattori che fanno perdere tempo nella preparazione delle piste fino all’ottimizzazione dei percorsi della preparazione delle piste. Anche la manutenzione e la rimessa dei veicoli in estate è uno dei temi dei corsi. «Il potenziale di professionalizzazione è grande» afferma Profanter.

Il neo-imprenditore ha numerose esperienze personali in materia: per undici anni ha preparato infatti lui stesso le piste da sci. Ha lavorato anche per i Giochi Olimpici Invernali a Torino e a Sochi. Prima di fondare la propria start-up “Snow & Efficiency” ha lavorato per sei anni come dimostratore e autista collaudatore dei gatti delle nevi alla Prinoth.

Cannoni da neve “sintonizzati” sui gatti delle nevi

Grazie a queste esperienze Profanter ha acquisito molto know-how su come trattare la neve e ha constatato che troppo spesso non si considerano le potenzialità dei gatti delle nevi nel posizionamento dei cannoni da neve. «Un “innevatore” deve sapere come innevare, affinché il gatto delle nevi possa anche distribuire in modo efficiente la neve» spiega Profanter. Per questo motivo “Snow & Efficiency” organizza sessioni di training anche per questa categoria di addetti. Oltre alla composizione di base di una pista da sci, vengono quindi discussi anche i posizionamenti dei cannoni da neve mobili e la loro rimessa estiva.

A cosa serve però ai comprensori sciistici investire nel know-how di “Snow & Efficiency“? Da una parte migliorare i propri processi lavorativi permette loro di risparmiare tempo e soldi e per giunta di proteggere l’ambiente. Dall’altra delle piste da sci in ottimo stato danno più valore all’intero comprensorio e riducono il pericolo di incidenti per gli sciatori.

Per ulteriori informazioni sul tema è possibile contattare Florian Profanter di “Snow & Efficiency“ 0039 331 492 67 78, florian.profanter@snow-efficiency.com .

Foto/©SnowEfficiency

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *