Cultura & Società Ultime Notizie

Settimane gastronomiche dedicate alla razza ovina “Villnösser Brillenschaf”

23 Settembre 2015

author:

Settimane gastronomiche dedicate alla razza ovina “Villnösser Brillenschaf”

Specialità dʼagnello dal 1° al 11 novembre 2015

Val di Funes – La settima edizione delle settimane gastronomiche dedicate alla razza ovina “Villnösser Brillenschaf” è stata presentata oggi presso il ristorante “Kabis” a San Pietro/Funes. 15 locande della Val di Funes e 11 esercizi partner dell’iniziativa culinaria dedicata alla “pecora con gli occhiali della Val di Funes” partecipano all’iniziativa gastronomica e presentano dal 1° al 11 novembre svariate prelibatezze culinarie a base di carne d’agnello.

Durante le settimane gastronomiche gli esercizi aderenti all’iniziativa vizieranno i propri ospiti con piatti raffinati preparati con la pregiata carne del “Villnösser Brillenschaf”, la “pecora con gli occhiali della Val di Funes”. Anche quest’anno le settimane gastronomiche saranno organizzate dal gruppo locale dell’Unione Albergatori e Pubblici esercenti (HGV). “Da qualche anno la pecora della Val di Funes è tornata alla ribalta, anche in una prospettiva gastronomica. Con il boom della cultura dello slow food molti ristoratori della valle hanno riscoperto la carne prelibata di questa razza ovina originaria della Val di Funes. Ci piace che la lavorazione della carne di questo animale metta in risalto la regionalità e lʼautenticità del prodotto e che il valore aggiunto così generato rimanga in valle. Ciò viene apprezzato anche dai nostri clienti”, sottolinea Konrad Kofler, presidente degli albergatori e ristoratori della Val di Funes.

La pecora con gli occhiali della Val di Funes, il cui nome deriva dagli occhi cerchiati di nero, inizialmente veniva allevata soprattutto per la sua lana. Nel frattempo questa razza autoctona della Val di Funes è apprezzata anche per la sua carne tenera e poco fibrosa che è espressione di regionalità ed autenticità. Nel 2012 la pecora con gli occhiali della Val di Funes ha ottenuto il prestigioso premio “Presidio” della Fondazione Slow Food che sostiene la produzione di alimenti di qualità che rischiano di scomparire.

Programma quadro

Le settimane gastronomiche dedicate alla “pecora con gli occhiali della Val di Funes” saranno arricchite da due eventi. Nelle giornate del 2, 9 e 16 ottobre viene proposta un’escursione che permetterà ai partecipanti di conoscere i contadini di montagna e i prodotti dell’agricoltura locale. Il 9 ottobre, dalle ore 15 alle ore 17.30, presso il Centro visite del parco naturale Puez Odle si svolgerà un pomeriggio speciale per famiglie in cui si insegnerà ai partecipanti come si produce il feltro con la lana delle pecore della Val di Funes.

Per ulteriori informazioni consultate il sito www.villnoess.com.

Gli esercizi aderenti all’iniziativa

Ristorante Pizzeria “Dreimädelhaus” | San Pietro | Tel. 0472 840 102

Malga “Gampen” | Parco Naturale Puez Odle | Tel. 0472 840 001 | cell. 348 27 21 587

Rifugio delle Odle | Parco Naturale Puez Odle | Tel. 339 6044685 o 333 7569029

Malga Casnago | Parco Naturale Puez Odle | Tel. 0472 840 158 | cell. 338 67 52 633

Locanda “Gsoihof” | San Pietro | Tel. 0472 840 003

Hotel “Kabis” | San Pietro | Tel. 0472 840 126

Malga “Kaserill” | Parco Naturale Puez Odle | Tel. 0472 840 219

Locanda “Moar” | San Giacomo | Tel. 0472 840 318

Ristorante “Pitzock” | San Pietro | Tel. 0472 840 127

Hotel “Ranuimüllerhof” | Santa Maddalena | Tel. 0472 840 182

Albergo “Sass Rigais” | Parco Naturale Puez Odle | Tel. 0472 840 133

Albergo “Stern” | Tiso | Tel. 0472 844 555

Hotel “Tyrol” | S. Maddalena | Tel. 0472 840 104

Ristorante “Viel Nois” | San Pietro | Tel. 0472 840 526

Ristorante “Waldschenke” | Santa Maddalena | Tel. 0472 840 047

Esercizi partner dell’iniziativa

Ristorante “Braunwirt” | Sarentino | Tel. 0471 620 165

Ristorante “Der Traubenwirt” | Bressanone | 0472 836 552

Ristorante “Oste scuro” | Bressanone | Tel. 0472 835 343

Ristorante Pizzeria “Gubidunes” | Gudon | 0472 844072

Ristorante “L’Arena Weinegg” | Cornaiano | Tel. 0471 662 511

“Roberts Stube im Felsenkeller” | Tirolo | Tel. 338 80 55 956

Ristorante “Schöneck” | Falzes | Tel. 0474 565 550

Ristorante “Sonneck” | Lasa-Alliz | Tel. 0473 626 589

“Stöfflhütte” | Alpe di Villandro | Tel. 338 73 19 464

Hotel Ristorante “Taubers Unterwirt” | Velturno | Tel. 0472 855 225

Ristorante “Unterwirt” | Gudon | Tel. 0472 844 000

In foto: (da sinistra): Franz Messner, presidente dell’Associazione turistica della Val di Funes, Helmut Tauber, vicepresidente dell’HGV e presidente degli albergatori della Val d’Isarco, Konrad Kofler, presidente degli albergatori di Funes, Lukas Profanter, membro del consiglio comunale di Fanes, Oskar Messner, titolare dell’impresa “Furchetta”, e Alois Fischnaller, vicesindaco di Funes.

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *