Sport Ultime Notizie

L’Hockey Club Bolzano si presenta alla stampa

10 Settembre 2015

author:

L’Hockey Club Bolzano si presenta alla stampa

“Con cuore, coraggio, passione ed entusiasmo si possono spostare le montagne”. Un coach Tom Pokel risoluto e pronto a partire quello apparso questa mattina nel giardino del Parkhotel Laurin, splendida cornice della presentazione ufficiale dell’Hockey Club Bolzano alla stampa. “Abbiamo costruito una squadra in tre settimane – ha aggiunto Pokel – e, dopo un necessario periodo di rodaggio, sono sicuro potremo esserne orgogliosi”. Ottimismo espresso anche dall’assessora provinciale alla salute e allo sport, Martha Stocker: “Quest’estate abbiamo tremato tutti in attesa delle sorti dell’HCB – ha detto – ma sono sicura che anche quest’anno ci sorprenderà con un grande hockey. Devo complimentarmi con l’amministratore delegato Dieter Knoll, al quale auguro una pronta guarigione: anche dal suo letto di ospedale ha saputo creare una squadra quasi dal nulla. E, sembra, con grande successo. E’ evidente – ha concluso Stocker – il coraggio che ha avuto nell’affrontare e risolvere i problemi della società”. I complimenti sono arrivati anche dal vicesindaco di Bolzano Klaus Ladinser, che nei mesi scorsi si è occupato soprattutto della casa dell’HCB, il Palaonda, e dal presidente del comitato altoatesino della Federghiaccio, Christian Trettel: “Questo teatro estivo – ha detto – ci ha fatto capire quanto sia importante la caparbietà di Dieter Knoll”.

Capitan Alexander Egger ha invece fatto un appello ai tifosi: “Sono stati fondamentali nella stagione che ci ha portato alla vittoria della EBEL – ha affermato – e anche l’anno scorso ci hanno seguito ovunque: quest’anno abbiamo assolutamente bisogno di tutto il loro supporto”.

Il vicepresidente dell’HCB, Michele Nobile, ha portato i saluti dell’ad Dieter Knoll, che dovrebbe terminare la convalescenza e tornare al timone entro la fine della prossima settimana. Elmar Pichler Rolle, da esperto in materia, ha invece ringraziato gli sponsor partners dell’Hockey Club Bolzano: “Il casco verde marchiato Forst è assolutamente unico”, ha detto. Fondamentale anche il supporto di Etschwerke AEW, SEL, Cassa di Risparmio, il marchio Südtirol, Fiera Bolzano e tutti coloro che stanno affiancando la società. Un grosso ringraziamento anche al direttore del Parkhotel Laurin, Franz Staffler, che ha messo a disposizione il giardino per la conferenza stampa a titolo gratuito.

Pichler Rolle ha infine affrontato il tema riguardante due grandi addii per la società biancorossa: “A giocatori come Stefan Zisser e Günther Hell è quasi impossibile rinunciare – ha detto – purtroppo il sistema a punti della EBEL è spietato: ma l’HCB avrà occasione di dare il giusto saluto e ringraziamento a due ex giocatori-chiave della storia recente dei Foxes”.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *