Politica Ultime Notizie

Bolzano, Katia Tenti, braccio destro di Christian Tommasini al Dipartimento Cultura Edilizia abitativa e Lavori pubblici destituita da Kompatscher

15 Settembre 2015

author:

Bolzano, Katia Tenti, braccio destro di Christian Tommasini al Dipartimento Cultura Edilizia abitativa e Lavori pubblici destituita da Kompatscher

Christian Tommasini e la sua capo di Dipartimento alla Cultura, Edilizia abitativa e Lavori pubblici Katia Tenti si separano in seguito al provvedimento del presidente Arno kompatscher che ha firmato il decreto che destituisce la funzionaria per trasferirla alla guida della Ripartizione al Patrimonio. Dal punto di vista formale il provvedimento riveste carattere puramente tecnico, anche se è più che evidente la coincidenza con la vicenda giudiziaria che interessa la funzionaria e che ora sembra giunta allo snodo decisivo.

Da fonti giudiziarie si apprende infatti che sarebbe  imminente il rinvio a giudizio da parte della Procura di Bolzano di Katia Tenti  alla quale vengono contestate rivelazioni di segreti d’ufficio a favore degli impresari Antonio e Angelo Dalle Nogare interessati ad una operazione edilizia per conto dell’Ipes di un centianio di alloggi su un terreno in via Resia di proprietà Mair-De Franceschi.
Complessa e delicata anche la posizione dei due imprenditori ai quali la Procura, in concomitanza anche di irregolarità amministrative aziendali, contesta il reato di corruzione. Il legale rappresentante della Società Mapp srl Antonio Dalle Nogare risulta infatti indagato per istigazione alla corruzione, turbativa d’asta e concorso nella rivelazione di segreti d’atti d’ufficio. Mentre a Katia Tenti viene contestata la presunta rivelazione all’imprenditore Antonio Dalle Nogare di informazioni riservate contenute nel bando di gara, ad Angelo e al figlio Antonio Dalle Nogare viene contestato il presunto tentativo di aver fatto pressioni e aver offerto compensi pecuniari ad alcuni consiglieri comunali per convincerli a dare parere favorevole all”operazione. Allo stato è in corso una trattativa tra Procura e difesa per un’ipotesi di patteggiamento.
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *