Politica Ultime Notizie

Giovannetti, “Via Cologna pericolosa, dissestata e abbandonata”

18 Luglio 2015

author:

Giovannetti, “Via Cologna pericolosa, dissestata e abbandonata”

Bolzano. Da tempo abbiamo segnalato la pericolosità di via Cologna nel tratto in prossimità del civico 10, non lontano dal cantiere eterno “Gostner”. La strada necessita sia di ordinaria manutenzione (pulizia delle canalette, taglio dell’erba, chiusura delle buche) che fino a poco fa era affidata a un privato fiduciario che si è ritirato, che di interventi straordinari volti a garantirne la messa in sicurezza, dichiara il consigliere Gabriele Giovannetti, che con un’interrogazione si rivolge al sindaco e all’assessore competente, chiedendo chiarimenti e un intervento tempestivo da parte dell’amministrazione. Con l’inverno il tratto se coperto di neve o ghiaccio è estremamente pericoloso per le macchine che rischiano lo sbandamento e l’uscita di strada anche per l’assenza di guardrail. Oltre a questo la strada versa in uno stato di completo abbandono ed è disseminata di buche e di erbacce. Nonostante le garanzie che ci erano state date di un intervento entro la metà di maggio ad oggi ancora nessun lavoro è stato effettuato. Parte della responsabilità del dissesto sembra comunque ricadere anche sul frequente transito di mezzi pesanti che servivano il cantiere eterno e per questo ci si chiede qualora fosse provato un collegamento tra i danni e l’attività edilizia se i costi non debbano essere anche solo parzialmente imputati ai committenti dell’opera, scrive infine il consigliere in una nota.

Pubblichiamo di seguito l’interrogazione presentata dal Consigliere di Alto Adige nel Cuore e alcune fotografie di Via Cologna

 

Al Signor Sindaco

del Comune di Bolzano

INTERROGAZIONE

Oggetto: strada di via Cologna, danneggiata e senza manutenzione

Premesso che

– la via Cologna è una strada di pendice sulla quale dovrebbe venire svolta la manutenzione ordinaria (pulizia canalette, taglio erba, chiusura buche) da parte di un fiduciario che in genere risultava essere una persona residente nella zona cui vengono forniti i materiali di consumo direttamente dall’amministrazione comunale;

– la manutenzione straordinaria viene invece effettuata mediante ricorso a ditte private;

Considerato che

– come comprovato dalla documentazione fotografica allegata, la via Cologna in prossimità del numero civico 10, non lontano dal cantiere eterno e mai completato detto “Gostner”, risulta essere gravemente danneggiata e quindi anche estremamente pericolosa;

– questo stato delle cose risulterebbe anche in conseguenza del frequente transito di mezzi pesanti diretti per l’appunto al cantiere sopra citato, nel periodo in cui fu operativo;

– la zona risulta in uno stato di abbandono e non risulta sia stata fatta da tempo né manutenzione del sedime stradale né dei bordi della strada.

Preso atto che

– il fiduciario che ha operato fino al 2014 ha dichiarato la propria indisponibilità a continuare ad eseguire la manutenzione ordinaria e nessun altro residente in zona risulta essersi dichiarato disponibile ad assumere l’incarico.

SI INTERROGA

IL SIGNOR SINDACO

E/O L’ASSESSORE COMPETENTE

Per sapere

1) per quali motivi la strada di via Cologna a Bolzano, nel tratto indicato, non sia oggetto di regolare ed efficiente manutenzione al fine di garantirne la sicurezza al transito;

2) se per il secondo semestre dell’anno 2015 siano previsti degli interventi di manutenzione straordinaria ed in caso di risposta affermativa di che tipo ed in caso di risposta negativa per quale ragione;

3) se corrisponda al vero che durante il periodo invernale non venga effettuata in quel tratto di strada nessun tipo di manutenzione specifica (spargimento di sale antigelo e/o ghiaino) ed in caso di risposta affermativa per quale ragione e se non si ritenga opportuno porre rimedio a tale criticità;

4) se non si ritenga opportuno installare uno specchio all’uscita della strada di via Cologna per agevolare la manovra da parte degli automobilisti che desiderino immettersi nella strada principale;

6) se non si ritenga che debba essere verificata la causa dei profondi danneggiamenti del sedime stradale e se del caso debba essere attribuito il costo

di ripristino ai responsabili;

7) a chi è stata affidata la manutenzione ordinaria della strada di via Cologna dopo la rinuncia da parte del fiduciario;

8) per quale ragione, in assenza di fiduciario, non si sia provveduto quantomeno a gestire la manutenzione ordinaria con mezzi e personale dell’amministrazione comunale;

9) quando si preveda di portare a termine gli interventi di riparazione dei danneggiamenti localizzati prodotti dagli autocarri impiegati nella realizzazione dell’edificio tuttora incompleto.

A termine di regolamento si richiede risposta scritta.

Gabriele Giovannetti

Consigliere comunale di Bolzano

Bolzano, 17.07.2015

Cattura 1 Cattura 3 Cattura 4 Cattura 6
One Comment
  1. pinuccia di gesaro

    L'abbandono in via Cologna dura da molto tempo.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *