Politica Ultime Notizie

Della Ratta, “progetto Benko – delibera in aula senza il consueto passaggio nelle Commissioni competenti”

9 Luglio 2015

author:

Della Ratta, “progetto Benko – delibera in aula senza il consueto passaggio nelle Commissioni competenti”

L’Art. 55/quinquies (Procedura di formazione e approvazione del Piano di riqualificazione urbanistica d’iniziativa provinciale o privata) al punto 7 indica che l’accordo di programma deve essere ratificato dalla Giunta provinciale e dal Consiglio comunale, a pena di decadenza, entro 30 giorni dalla sottoscrizione.

E’ previsto pertanto che a ridosso della scadenza (entro il 24 luglio) il Consiglio comunale si ritrovi per deliberare in materia.

Solitamente i punti iscritti all’ordine del giorno del Consiglio comunale prevedono un passaggio nelle commissioni consiliari competenti, che sono lo strumento attraverso il quale i consiglieri possono conseguire una compiuta conoscenza delle pratiche comunali oggetto di deliberazione. I membri delle commissioni sono chiamati a rilasciare apposito parere sulle singole delibere, prima che vengano discusse in Giunta o in Consiglio.

A differenza del solito questa delibera, che certamente è una delle più importanti di questo ciclo amministrativo e non solo, non vedrà però appositi passaggi nelle competenti Commissioni (tra l’altro ancora non istituite), e questo a mio avviso è un altro dei passaggi che, grazie a codesto articolo, tolgono potestà al Consiglio comunale.

Il Consiglio sarà chiamato a valutare il testo blindato dell’accordo di programma, solo a valle di tutto l’iter previsto, senza poter porre vincoli o variazioni neppure minimali e senza neppure avere avuto la possibilità, tramite i propri rappresentanti presenti nelle diverse competenti Commissioni consiliari, di aver approfondito i singoli specifici punti del piano di riqualificazione dell’area interessata.

Claudio Della Ratta

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *