Cultura & Società Ultime Notizie

Frescaestate nella “Locanda sudtirolese“

17 Giugno 2015

author:

Frescaestate nella “Locanda sudtirolese“

Settimane gastronomiche dal 20 giugno al 26 luglio – Per la prima volta birra di produzione esclusiva

Bolzano – Il 20 giugno negli esercizi aderenti al gruppo “Locanda sudtirolese“ inizieranno le settimane gastronomiche secondo il motto “Frescaestate nella Locanda sudtirolese“. Fino al 26 luglio i 30 soci del gruppo stanno preparando una selezione di specialità vegetariane fresche di provenienza strettamente locale. Il motto scelto per la “Frescaestate” di quest’anno è “L’oste e le sue erbe aromatiche preferite“.

“Volutamente non abbiamo limitato la nostra scelta ad una specifica erba aromatica, perché le nostre locande sono sparse sull’intero territorio altoatesino, che si caratterizza per condizioni climatiche diverse. Una scelta che offre ai nostri ospiti un ulteriore magnifico plusvalore, dando loro la possibilità di conoscere erbe particolari che d’estate  crescono proprio attorno alle nostre locande“, sottolinea Florian Patauner, presidente del gruppo “Locanda sudtirolese“. Gli ospiti potranno quindi conoscere più da vicino erbe aromatiche come il timo, l’ortica, l’erba cipollina ma anche l’edera terrestre, il silene di campo e il levistico, imparando dall’oste i segreti di questi preziosi ingredienti.

L’iniziativa “Frescaestate“ giunge così alla sua terza edizione, e assieme all’iniziativa autunnale “Festa del raccolto” e a quella invernale „Arrosto domenicale“ costituisce uno dei pilastri dell’offerta gastronomica del gruppo “Locanda sudtirolese“.

Il piacere di mangiare bene durante la “Frescaestate“ si accompagna di pari passo con la scoperta di piatti particolari.  Ciascuna locanda proporrà tre leggeri piatti vegetariani, di cui almeno uno alle erbe aromatiche. Per le settimane gastronomiche è stata infatti predisposta un’apposita pubblicazione, che sarà disponibile presso tutte e 30 le locande associate.

Birra di produzione esclusiva

Una particolarità della “Frescaestate“ di quest’anno è la birra di produzione esclusiva. Bobo Widmann, proprietario della birreria “Batzenbräu“ di Bolzano, ha presentato una Märzen particolare, che  la sua birreria ha preparato espressamente per il gruppo “Locanda sudtirolese“. La birra dal nome “Insrigs“ verrà proposta durante le settimane della “Frescaestate“ in tutte le locande associate. Il termine “Insrigs” deriva dal dialetto tedesco parlato in Alto Adige e significa “la nostra” birra. “La birra della ‘Locanda sudtirolese‘ è prodotta con orzo dell’Alto Adige e nel rispetto della nostra filosofia che punta ad un maggior utilizzo dei prodotti regionali“, spiega Florian Patauner.

Per ulteriori informazioni sulla “Frescaestate alla Locanda sudtirolese” e sul gruppo “Locanda sudtirolese“ si veda la pagina www.gasthaus.it.

Didascalia (da sinistra): Bobo Widmann, proprietario della birreria “Batzenbräu“ di Bolzano, Florian Patauner, presidente del gruppo “Locanda sudtirolese“, Willi Alber del ristorante „Vögele“.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *