Cultura & Società Ultime Notizie

Massimiliano Maglione, “oggi il marketing è alla base di qualunque cosa”

27 Maggio 2015

Massimiliano Maglione, “oggi il marketing è alla base di qualunque cosa”

Massimiliano Maglione nasce in Basilicata il 3 marzo 1982. Già dall’età di 14 anni lavorava nel mondo della comunicazione, precisamente nella squadra calcistica del suo paese nativo “Rapolla”e nel 2003 si trasferisce a Bolzano dove due anni dopo inizia a lavorare nel settore televisivo alla corte di Boesso nell’emittente locale Video 33. Dal 2009 inizia è attivo presso TCA come direttore commerciale e dopo tanta esperienza, in aprile di quest’anno, fonda la MAX MAGLIONE marketing&Comunication. 

Massimiliano, tu sei il titolare della MAX MAGLIONE marketing&Comunication. Se ho capito bene, si tratta di un’agenzia pubblicitaria, che oltre alla pubblicità si occupa anche di grafica, del mondo del web e di tante altre cose?

Oltre alle cose che hai citato la mia società si occupa anche di video produzioni, shotting fotografici, gestione campagne pubblicitarie, distribuzione di materiale pubblicitario e noleggio di mezzi itineranti.

È vero che avete sostenuto la campagna politica del neo-eletto sindaco di Laives Christian Bianchi?

Sì, posso dire di essere stato l’artefice della sua vittoria, avendo gestito la sua campagna pubblicitaria in toto. Dalla realizzazione del logo, alla realizzazione dei messaggi video trasmessi dai social fino ad arrivare alla scelta di alcune strategie, tra cui la registrazione di uno spot all’interno del cortile scolastico (che ha fatto infuriare l’avversario politico di Christian, facendo, di fatto, il nostro gioco) ed alla scelta di puntate sulla sicurezza con la proposta degli allarmi per i commercianti (come già sai) queste cose ci hanno portato tanta visibilità ed hanno spostato alcuni voti.

Tu in tanti anni di lavoro nel campo pubblicitario hai accumulato molta esperienza. Secondo te per vincere le elezioni bisogna affidarsi a un’agenzia specializzata?

Assolutamente si. Oggi il marketing è alla base di qualunque cosa come la gestione dell’immagine, se il tutto è gestito da un professionista i risultati arrivano. Dico questo perché non tutti seguono attivamente la politica, molti decidono a chi dare il proprio voto in base al lavoro di marketing.

Un’ultima domanda da un milione di dollari. Oggi gli imprenditori per quale tipo di pubblicità sono disposti a spendere? 

Questa domanda vale veramente un milione di dollari. Non credo ci sia una pubblicità ben precisa su cui puntare, ma posso affermare con certezza che in comunicazione 1+1=3 questo per dire che è importante diversificare i canali di comunicazione e così i risultati saranno migliori. C’è anche da dire che per ogni attività o comunque settore commerciale vi sono mezzi e tecniche diverse.

Giornalista pubblicista, scrittore.
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *