Cultura & Società Ultime Notizie

Ferrovie: assunzione di personale in Alto Adige

20 Maggio 2015

author:

Ferrovie: assunzione di personale in Alto Adige

Il Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane ricerca 4 Capi treno o Capi servizi treno da inserire in Trenitalia Spa in Alto Adige. Tra i requisiti figurano la residenza in Alto Adige e l’attestato di bilinguismo B, le candidature vanno presentate entro il 3 giugno. Soddisfazione per i nuovi posti di lavoro viene espressa dal presidente della Provincia Arno Kompatscher e dall’assessora Martha Stocker.

Tra i compiti dei 4 nuovi Capi treno in Alto Adige figurano dirigenza e sorveglianza del convoglio, controllo del servizio viaggiatori, compilazione dei biglietti, intervento nel settore manovra e scambi, assistenza della clientela. I requisiti richiesti da Trenitalia ai candidati comprendono la residenza nella provincia di Bolzano, un diploma di maturità (liceo classico, scientifico, linguistico, istituto turismo, alberghiero, ristorazione, interpreti, magistrale), anno di nascita dal 1986 in poi, attestato di bilinguismo B. A seguito della selezione con test attitudinale e colloquio, l’assunzione avverrà con contratto di apprendistato professionalizzante.

Tutte le informazioni sull’offerta di lavoro sono disponibili sulla pagina web di Trenitalia http://www.fsitaliane.it/, rubrica “Lavora con noi > Ricerche in corso”, a cui va inviato anche un curriculum, e sulla pagina www.provincia.bz.it/borsalavoro. Le candidature vanno presentate entro il prossimo 3 giugno.

Soddisfazione per la ricerca di nuovo personale ferroviario viene espressa dal presidente della Provincia Arno Kompatscher e dall’assessora al lavoro Martha Stocker: “Negli anni passati le Ferrovie italiane avevano gradualmente ridotto il personale in Alto Adige e l’ultimo concorso risaliva a molti anni fa. Questa nuova selezione è un segnale significativo di Trenitalia per assicurare una prospettiva sicura di lavoro anche ai giovani”, sottolinea Kompatscher. È inoltre importante, aggiunge l’assessora Stocker, “il fatto che le Ferrovie assumano personale bilingue dell’Alto Adige. Sarei particolarmente contenta, poi, se anche donne si candidassero per questi interessanti posti di lavoro.”

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *