Cultura & Società Ultime Notizie

11 aprile 2015 con i Mozart Boys&Girls, SUCCESSO per la ROVERETO MOZARTIANA e il POMERIGGIO A CASA MOZART

14 Aprile 2015

author:

11 aprile 2015 con i Mozart Boys&Girls, SUCCESSO per la ROVERETO MOZARTIANA e il POMERIGGIO A CASA MOZART

“Nato per valorizzare i giovani soci e per offrire nuove occasioni per allacciare amicizie e avviare collaborazioni artistiche, il ciclo POMERIGGI IN CASA MOZART 2015 ha riscosso un successo superiore a ogni aspettativa. La formula è risultata vincente grazie anche all’abbinamento con una delle iniziative più apprezzate di questi ultimi anni, ossia la visita guidata alla ROVERETO MOZARTIANA a cura del M° Fulvio Zanoni e del dr. Giorgio Raponi”- conferma con soddisfazione la direttrice artistica AMI Marvi Zanoni.

Nonostante fosse una giornata densa di appuntamenti, la duplice iniziativa proposta sabato 11 aprile dai Mozart Boys&Girls ha raccolto l’adesione e la partecipazione di un gruppo davvero folto di appassionati mozartiani. Dopo la visita guidata (sempre più richiesta grazie anche a uno spontaneo “passaparola” suggerito, nella stessa misura, dalla validità e dalla piacevolezza della proposta), è seguito il Pomeriggio Musicale in Casa Mozart.

A una breve apprezzata introduzione musicale proposta da Giulio Robol-violino, Luisa Giarrizzo-violino e Gaja Zanoni-pianoforte (che, in trio, si sono esibiti con eleganza e affiatamento), è seguito il concerto del duo composto dal violoncellista ALBERTO TECCHIATI e dal pianista ANGELO MORELATO.

I due ventenni, soci Mozart Boys&Girls del Veneto, hanno confermato la veridicità del loro già importante curriculum vitae esibendosi in due capolavori di Beethoven e di Brahms.

Pregi della Sonata op. 69 n. 3 di Ludwig van Beethoven sono l’equilibrio perfetto tra i piani sonori ed espressivi dei due strumenti (raggiunto qui per la prima volta nella storia della musica), il senso di calma e nobile spaziosità, la monumentalità. Alberto e Angelo sono stati molto bravi sia nel dominare tutti i difficili problemi di equilibrio dinamico, sia nel valorizzare i caratteri espressivi dei tre movimenti.

Altrettanto convincente, oltre che molto coinvolgente, è risultata l’esecuzione della bellissima Sonata op. 38 n. 1 di Brahms, dalla ricca e molto complessa parte pianistica.

La giornata musicale dei Mozart Boys&Girls si è conclusa in serata presso la Sala Filarmonica di Rovereto, dove si sono esibiti, ospiti dell’Associazione Amici della Lirica “E. Garofalo”, Giulio Maria Mennitti-violino e Paolo Delaiti-pianoforte.

Cattura 1

Trio Giulio Robol-violino, Gaja Zanoni-pianoforte, Luisa Giarrizzo-violino

Cattura 2

Duo Alberto Tecchiati, violoncello e Angelo Morelato-pianoforte

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *