Cultura & Società Ultime Notizie

Successo pieno per l’ ENSEMBLE VIOLONCELLISTICO “EMILIO RIZZI” diretto dal M° ITALO RIZZI

2 Marzo 2015

author:

Successo pieno per l’ ENSEMBLE VIOLONCELLISTICO “EMILIO RIZZI” diretto dal M° ITALO RIZZI

Sabato 28 febbraio, l’Auditorium del Conservatorio di Riva del Garda ha ospitato un appuntamento davvero speciale, nato da una bella collaborazione tra l’Associazione Amici della Musica cittadina e la Mozart B&G Orchestra.

La proposta era molto accattivante soprattutto per l’insolita formazione dell’Ensemble “Emilio Rizzi”, composto da 12 bravi violoncelli “solisti” (Klaus Broz, Omar Flavio Careddu, Margherita Franceschini, Silvano Zanoni, Desirée Calzavara, Flora Todaro, Giovanna Trentini, Matteo Rinaudo, Eva Gruhn, Paolo Grandi, Marina Scaramagli, Alberto Tecchiati). Molto interessante era anche il programma con brani di compositori di raro ascolto: Goltermann, Marx-Markus, Bolzoni, Gardel, Villa Lobos.

Il successo della proposta (ideata da Silvano Zanoni) è stato decretato però dalla qualità dell’esecuzione: buon affiatamento, suono corposo, straordinaria ricchezza di colori, fraseggio  coinvolgente hanno regalato al pubblico emozioni forti. Memorabile è stata in particolare l’esecuzione dell’Aria di Villa Lobos, dove l’Ensemble Emilio Rizzi ha ben sostenuto e valorizzato il commovente dialogo tra la bellissima voce del soprano Elena Gallo e dell’ottimo primo violoncello Klaus Broz.

La qualità della proposta deve molto al M° Italo Rizzi, che ha guidato il gruppo con la professionalità che tutto il mondo musicale gli riconosce oltre che con la passione del grande interprete.  Molto apprezzate sono state anche le sue brevi illuminanti note con le quali ha presentato ciascun brano in programma.

Tra il pubblico era presente uno dei violoncellisti più noti in Regione, il M° Ferriani. Il presidente degli Amici della Musica di Riva, prof. Franco Ballardini, nel salutarlo e nel ringraziarlo della presenza, ha ricordato che l’illustre ospite ha trascorso la sua vita professionale come primo violoncello dell’Orchestra Haydn, dopo essere stato l’ultimo allievo del grande Emilio Rizzi (primo violoncello di Arturo Toscanini!) oltre che compagno di studi del M° Italo Rizzi.

La stagione concertistica dell’Associazione di Riva proseguirà venerdì 13 marzo (ore 20.45, Casinò municipale di Arco) con un concerto dell’Orchestra Haydn diretta da Giacomo Sagripanti e sabato 21 marzo (ore 17.30, Auditorium del Conservatorio di Riva del Garda), con un Concerto in memoria di Ruggero Polito del violinista quattordicenne Teofil Milenkovic, accompagnato dal giovane pianista Gabriele Iorio.

Marvi Zanoni

Cattura 1 Cattura 2 Cattura 3
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *