Cultura & Società Ultime Notizie

20° giubileo: Aria di festa per ART Innsbruck 2016!

27 Marzo 2015

author:

20° giubileo: Aria di festa per ART Innsbruck 2016!

ART Innsbruck festeggia nel 2016 il 20° anno di vita.
L’appuntamento è già fissato: 28-31 gennaio 2016.

Già con la 19° edizione della fiera d’arte di Innsbruck, da poco conclusasi con enorme successo, la fondatrice della fiera, Johanna Penz, si è preparata per la terza decade. Dopo il trasferimento nello spazioso e rappresentativo padiglione fieristico A e l’ampliamento del portfolio espositivo ad arte pregiata e antichità del XIX secolo, Johanna Penz presenta ora un’ulteriore e permanente novità. In futuro, l’anno delle fiere d’arte comincerà già a fine gennaio in Innsbruck, afferma sicura di sé Johanna Penz. “Con ART Innsbruck abbiamo sempre avuto un appuntamento “indipendente”, racconta la Signora Penz. Ultimamente poiché sono state inserite diverse altre fiere nel mese di febbraio, per la direttrice della fiera è stato necessario inviare ancora una volta un segnale chiaro, anche considerando i propri espositori storici. La maggior parte degli ormai circa 80 espositori è fedele ad ART Innsbruck già da diversi anni. “Si tratta di partnership cresciute nel tempo. Inoltre, i nostri espositori apprezzano l’assistenza individuale e il fatto che soddisfiamo ogni desiderio ed esigenza dei nostri partner.”

L’entusiasmo e la risonanza nei confronti della 19° ART Innsbruck da poco conclusasi hanno dato all’attiva direttrice della fiera “in ogni caso un’enorme spinta per portare avanti futuri progetti”, afferma la Signora Penz. 18.000 visitatori – dunque circa 1.000 in più dell’anno precedente – non si sono lasciati sfuggire l’occasione di visitare la fiera d’arte di Innsbruck. Il successo ottenuto conferma ancora una volta quanto già sottolineato dall’assessore alla cultura Dr. Beate Palfrader con il suo discorso tenuto in occasione della serata inaugurale: la ART Innsbruck già da tempo è diventata una sorta di istituzione fissa nella vita culturale tirolese.

Anche per quanto riguarda il numero di vendite concluse, possiamo affermare che il bilancio è molto positivo. L’andamento delle vendite è stato eccellente per la maggior parte degli espositori.

“Intendiamo perfezionare ulteriormente l’idea di una mostra d’arte raffinata nel cuore delle Alpi. Di fatto il nuovo padiglione con la sua planimetria e concezione non è ancora ben impresso nella mente del pubblico”, sottolinea la Signora Penz. Inoltre, bisogna preparare il terreno per il terzo decennale di ART Innsbruck. “ART Innsbruck comprende ormai gli highlight del XIX e XX secolo fino all’arte contemporanea. Ciò che fin dall’inizio ha funzionato in modo eccezionale, ad esempio le spettacolari mostre speciali di ART, rimarrà anche in futuro un componente fisso della fiera d’arte di Innsbruck. Con la mostra speciale di quest’anno dedicata a Francis Bacon, ad ART Innsbruck è riuscito un colpo davvero speciale. Così Johanna Penz ha mostrato per la prima volta disegni e pastelli di una collezione fino ad ora ampiamente tenuta sotto chiave. Parti di questa straordinaria raccolta “Francis Bacon Drawings” verranno infatti quest’anno venduti all’asta.

Per l’importante giubileo di ART, dal 28 al 31 gennaio ci si darà debitamente da fare, promette Johanna Penz. “Come sempre” aggiunge sorridendo.

Ogni anno l’ART Innsbruck presenta opere di arte contemporanea internazionale e oggetti di antiquariato del 19.-20.- e 21. secolo.
90 espositori – galleristi e commercianti d’arte provenienti da 10 paesi – espongono quadri, opere grafiche originali, sculture, fotografie, nuovi mezzi di comunicazione nonché mobili antichi, tappeti, oggetti in vetro, porcellana e altre pregiate creazioni.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *