Politica Ultime Notizie

Mistero fitto per il futuro di Bolzano

14 Febbraio 2015

Mistero fitto per il futuro di Bolzano

Se fino a qualche mese fa non avevamo dubbi sulla certissima riconferma come candidato sindaco di Bolzano dell’attuale sindaco uscente Luigi Spagnolli, ora gli scenari sembrano notevolmente cambiati. Anche perché, nonostante il centro-destra non navighi proprio in ottime acque, alcuni interessanti personaggi hanno comunicato la propria intenzione di correre autonomamente alle prossime comunali di Maggio per prendere in mano le redini della città. Per ora tra questi ci sono Dado Duzzi, Angelo Gennaccaro, Rudi Rieder e Vitantonio Gambetti. Inoltre la questione all’interno del Pd dopo che Roberto Bizzo ha chiesto le primarie per l’individuazione del candidato sindaco non è ancora stata risolta, cosicché non possiamo assolutamente esserne certi. Vedremo cosa deciderà il Partito, benché i circoli Pd di Bolzano abbiano chiesto di superare l’attuale fase di scontro personalistico legata a due candidature contrapposte per la guida della città. Al di là di questo, non è detto che le primarie non si faranno, anche per l’evidente mancanza di una linea unitaria circa l’utilità di fare le primarie. In fondo Roberto Bizzo ha raccolto un numero non proprio irrilevante di firme per chiederle e non tenerne conto potrebbe anche essere controproducente, considerando che a Bolzano si stanno profilando delle alternative credibili alla consolidata cordata che fino ad ora ha sostenuto la giunta cittadina. Le primarie non hanno mai fatto male a nessuno, semmai il contrario. Chi vota oggi non lo fa più con lo spirito di un tempo e il cambiamento è all’ordine del giorno, lo abbiamo visto con il terremoto Renzi che in poco tempo è diventato capo del Pd nazionale e Presidente del Consiglio. Non troppo tempo fa non la avrebbe pensato nessuno, ma tempora mutantur. E come il Movimento 5 Stelle ha avuto un successo inaspettato alle ultime politiche anche a Bolzano, potrebbe accadere di tutto, chissà, persino l’elezione di un sindaco proveniente da movimenti diversi, inconsueti, non tipicamente politici. Non bisogna avere paura di cambiare, basta saper interpretare i tempi con lungimiranza e buon senso. Auguri Pd!

Giornalista pubblicista, scrittore.
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *