Cultura & Società Ultime Notizie

Dalla storia una lezione per il presente

12 Febbraio 2015

author:

Dalla storia una lezione per il presente

Gli assessori provinciali alla scuola e cultura e alle politiche giovanili, Christian Tommasini e Philipp Achammer, assieme ai giovani di Alto Adige e Trentino in partenza la prossima settimana per il Viaggio della Memoria con meta Cracovia/Auschwitz/Birkenau: trarre lezioni dalla storia per forgiare il presente in modo responsabile.

Un folto gruppo di giovani altoatesini e trentini la prossima settimana prenderà parte al progetto “Promemoria_Auschwitz – Il Viaggio della Memoria” che li porterà a Cracovia per un’esperienza diretta dei luoghi che hanno visto la deportazione degli ebrei nei campi di concentramento di Auschwitz e Birkenau.

A questo viaggio della memoria parteciperanno anche gli assessori provinciali alla scuola e cultura e alle politiche giovanili, Christian Tommasini e Philipp Achammer.

Come afferma l’assessore Tommasini: “Saremo ad Auschwitz insieme a 150 ragazzi di tutti i gruppi linguistici. È un’esperienza fondamentale per formare sentinelle contro l’antisemitismo ed il razzismo. Ce n’è molto bisogno anche nella nostra società.”

L’assessore Achammer, definendo Auschwitz-Birkenau come il luoghi dove il Nazionalsocialismo perpetrò crimini terribili mandando a morire oltre un milione di persone, sottolinea come la generazione attuale abbia la responsabilità di ricordare questi eventi per trarre lezione dalla storia e le giuste deduzioni per una politica di pace responsabile.

Il progetto “Promemoria_Auschwitz – Il Viaggio della Memoria” portato avanti dall’Associazione di promozione sociale “deina” è sostenuto finanziariamente dalle Provincie autonome di Bolzano e di Trento, dalla Provincia e dal Comune di Trieste e dai Comuni di Cesena, Forlì, Pordenone, e gode del patrocinio del Senato della Repubblica Italiana.

“Promemoria_Auschwitz” è un progetto di educazione alla cittadinanza europea per accompagnare le giovani generazioni, tramite la conoscenza degli eventi bellici del recente passato, verso la consapevolezza critica del presente e delle sue sfide.
Il viaggio della Memoria prenderà il via lunedì prossimo 16 febbraio 2015 con il raduno dei ragazzi e la conferenza stampa introduttiva nel pomeriggio presso la Casa della Cultura “Walther” in via Sciliar 1 a Bolzano dove, accanto agli organizzatori, saranno presenti anche gli assessori provinciali Christian Tommasini e Philipp Achammer. Seguirà la partenza per Cracovia, dove, nei giorni successivi i ragazzi visiteranno il Museo Fabbrica di Oscar Schindler, il ghetto e il quartiere ebraico, quindi i campi di concentramento di Auschwitz e Birkenau. Il viaggio si concluderà con un meeting collettivo.

Foto: USP

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *