Cultura & Società Ultime Notizie

Annuario dello sport altoatesino, tutto il 2014 in un libro

25 Febbraio 2015

author:

Annuario dello sport altoatesino, tutto il 2014 in un libro

Dalle medaglie olimpiche di Sochi alla cavalcata trionfale dell’Hockey Club Bolzano in EBEL, dai podi di Tania Cagnotto e Carolina Kostner alla leggenda di Armin Zöggeler. Tutti i più grandi avvenimenti dello sport 2014 “made in Südtirol” sono raccolti nell’Annuario dello sport, pubblicazione di 180 pagine presentata questa mattina dall’assessora Martha Stocker.

“Gli sportivi altoatesini sono i migliori ambasciatori dell’Alto Adige nel mondo”. Con queste parole l’assessora Martha Stocker ha presentato l’annuario dello sport 2014, raccolta di storie, risultati, immagini ed eventi che hanno caratterizzato gli ultimi 12 mesi. Sei autori (Paolo Gaiardelli, Alex Tabarelli, Alexander Foppa, Thomas Laconi, Michaela Kammerer e Hannes Kröss) hanno riassunto in 180 pagine ordinate secondo un criterio cronologico per mesi, tutto il meglio di sci, calcio, hockey, ciclismo, tennis, slittino, biathlon e tante altre discipline con articoli redatti in italiano o in tedesco.

“Una pubblicazione del genere – ha aggiunto l’assessora Stocker – mancava nella nostra Provincia, una terra che a livello di sport può essere considerata quasi una “nazione”. Non si tratterà comunque di un annuario isolato, ma vogliamo che questa sia solo la prima di una lunga serie di pubblicazioni”. Su incarico dell’Ufficio sport e promozione della salute, con il coordinamento di Laura Savoia, il libro è stato elaborato da sportnews.bz e i costi comprensivi di stampa e lavoro di ricerca si attestano sui 35mila euro.

“Abbiamo riassunto il meglio dello sport altoatesino in 180 pagine – ha sottolineato Alex Tabarelli – un’impresa non facile alla luce dei grandi risultati ottenuti dai nostri atleti, che nel corso della stagione scorsa hanno ottenuto vittorie, podi e medaglie nelle più diverse discipline: da quelle tipicamente invernali alle estive, come ad esempio il tiro a segno o la mountain bike. Pubblicazioni di questo tipo si fanno da decenni in Austria, ed è giusto che ora ci siano anche in Alto Adige”.

Erano in sala per la presentazione del volume, tra gli altri, la sciatrice Denise Karbon, lo slittinista Patrick Pigneter, il calciatore Hannes Fink e la biker Eva Lechner. “La loro presenza – ha aggiunto Martha Stocker – dimostra che l’Alto Adige non è solo terra di sport invernali, ma eccelle anche negli sport estivi sfornando atleti di punta e un gran numero di praticanti di base”. L’annuario dello sport 2014, sostenuto anche da VSS, Sporthilfe e USSA, può essere ritirato gratuitamente presso l’Ufficio provinciale sport e promozione della salute oppure richiesto via mail scrivendo a sport@provincia.bz.it. A disposizione, inoltre, c’è la versione digitale da scaricare sulla Rete Civica alla pagina www.provincia.bz.it/sport.

In foto: Denise Karbon, Patrick Pigneter, Eva Lechner e Hannes Fink che hanno presentato assieme a Martha Stocker l’annuario. Foto: copyright USP/Daniel Rabanser

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *