Cronaca Ultime Notizie

La Provincia contro la ludopatia

24 Giugno 2014

Autore:

La Provincia contro la ludopatia

La Provincia dichiara definitivamente la sua guerra alla ludopatia con un piano di investimenti che ha visto oggi in giunta il suo completamento. Via libera, dunque, a 100.000 euro che andranno a confluire in un totale di 550.000 euro per iniziative, progetti e manifestazioni finalizzate proprio alla lotta al gioco d’azzardo sconsiderato. “Oltre ai Comuni che aderiscono a questo percorso aiuteremo anche associazioni come Hands, Forum Prevenzione o la Caritas da sempre impegnate in prima linea su questi fronti” spiega l’assessore provinciale al sociale Martha Stocker. Palazzo Widmann, insomma, segue le orme di altre amministrazioni, seppur in modo più sfumato e organizzativo. Approvata, intanto, pure la delibera che sblocca il finanziamento alla Camera di Commercio per 7 milioni di euro e condizioni del tutto simili a quella precedente. “Si tratta di una somma pattuita per servizi che vengono effettuati su incarico provinciale” precisa il presidente della Provincia Arno Kompatscher.

Sul capitolo nuovo guasto all’inceneritore, invece, è più facile cavalcare un toro meccanico che sentire Kompatscher prendere una posizione che sia netta. “Abbiamo dato incarico ai nostri uffici tecnici di valutare al meglio la causa del nuovo malfunzionamento. Una volta ottenuta la loro relazione valuteremo il da farsi e se rivolgerci con forza a chi può avere sbagliato nella costruzione. Ogni riflessione adesso sarebbe prematura”. Non una parola fuori posto, non una frustata per un impianto che si deve spegnere con una frequenza stucchevole. Nessun peso nemmeno alle parole dei vertici di “Ecocenter” che hanno parlato per primi di possibile difetto di costruzione. La Provincia gli ha affidato la gestione, poi non li ascolta.

Alan Conti

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *