Cronaca

Due medaglie e capriole

16 Febbraio 2014

author:

Due medaglie e capriole

innerhoferC.jpgInnerhofer compionissimo, grande e simpatico

Oggi si conludono le olimpiadi per Christof Innerhofer, il dominatore azzurro-altoatesino a Sochi, campionissimo con due medaglie vinte, ma anche con attestati generali di simpatia e sportività. La sua capriola sul podio della combinata è già storia. Un orgoglio per tutto lo sci italiano! Lo stesso presidente del Coni ha usato nei suoi confronti particolari parole di apprezzamento raramente pronunciate in precedenza per altri atleti. Tutti oggi si aspettavano una sua performance nel Super-G, ma purtroppo la gara dell’atleta altoatesino è durata appena dieci secondi, prima che una scivolata lo mettesse fuori gioco. Ma purtroppo non tutte le ciambelle vengono col buco. Si sperava in Peter Fill, ma un errore lo ha collocato 8° a 18 centesimi dal podio. Più indietro Dominik Paris e Werner Heel, rispettivamente al 16° e al 17° posto. Una giornata storta quella di oggi, che comunque non macchia le prestazioni generali dei velocisti che con le due medaglie di Innerhofer, un argento in discesa ed un bronzo inatteso in supercombinata, possono ritenersi al momento un bilancio più che soddisfacente.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *